“Pasquetta a Brindisi” : presentati gli appuntamenti

658 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 28 marzo Print

“Pasquetta a Brindisi”. È questo il titolo dell’iniziativa che l’Amministrazione comunale di Brindisi sta organizzando per il prossimo primo aprile, Lunedì dell’Angelo. Ed è proprio per illustrare nel dettaglio quanto è previsto nella giornata della Pasquetta che stamani il sindaco Mimmo Consales ha tenuto una conferenza stampa nella sala giunta di Palazzo Nervegna. Il 1° aprile, i parchi “Tonino Di Giulio” e “Cesare Braico” rimarranno aperti dalle ore 8.00 alle 19.30 a completa disposizione dei cittadini che vorranno trascorrere una piacevole giornata all’aria aperta. All’interno della struttura, che sarà controllata dal personale della Polizia Municipale e della Protezione Civile, il Comune ha programmato una serie di iniziative di intrattenimento rivolte alle famiglie e, soprattutto, ai ragazzi. “Quest’anno – ha affermato il sindaco Consales – abbiamo deciso di organizzare la Pasquetta in città, sia perché il momento non è dei più facili e, quindi, anche una semplice gita fuori porta inciderebbe parecchio sulle tasche della gente, sia perché è giusto che i brindisini conoscano la propria città ed in particolare i parchi cittadini, sui quali l’Amministrazione sta puntando ed investendo tanto. Partiamo con il ‘Di Giulio’ e con il ‘Cesare Braico’, ma dal prossimo anno interesseremo anche il parco del Cillarese. Le iniziative saranno incentrate soprattutto nel ‘Di Giulio’ perché si tratta del parco che i brindisini conoscono meno. Fermo restando che in entrambe le strutture sarà possibile fare pic nic (in deroga all’ordinanza vigente) e tutte le attività sportive e ludiche, nel ‘Di Giulio’, invece, ci saranno due associazioni ambientaliste: Legambiente che avrà un suo banchetto informativo e Fare Verde – Unlaids che, poresente con un gazebo, venderà bonsai e distribuirà materiale informativo di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente. Sempre nel ‘Di Giulio’, infine, l’associazione “Tenrock Teather Circus” proporrà intrattenimento con laboratori di arte circense. Sarà aperto anche il ‘dog park’, con ingresso via Dalmazia. Chi vorrà, inoltre, potrà anche andare al mare: abbiamo, infatti, fatto eseguire una prima pulizia delle spiagge libere proprio in occasione della Pasqua e Pasquetta. L’auspicio è che le condizioni metereologiche siano favorevoli”. In caso contrario – e comunque per chi non intende trascorrere la Pasquetta nei pachi – sarà possibile visitare i nostri principali beni monumentali. A tal proposito, l’arch. Maurizio Marinazzo ha comunicato che gli stessi “resteranno aperti nel giorno di Pasqua, mentre nel giorno di Pasquetta -che coincide con il giorno settimanale di chiusura – straordinariamente il Palazzo Granafei Nervegna e il Palazzo ex Corte d’Assise, con la mostra “Il mito nel mito”, inaugurata lo scorso 15 marzo da Carla Fracci, resteranno aperti dalle ore 8,00 alle ore 13,30 e dalle ore 15,30 alle ore 21,00, mentre il Tempio di San Giovanni al Sepolcro e la Casa del turista saranno aperti, nel pomeriggio, dalle ore 17,00 alle ore 21,00”.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas