Volley: La Cedat San Vito perde ancora

349 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 25 marzo Print

Ancora una sconfitta per la Cedat 85 San Vito. Eppure, in Emilia, la gara comincia bene: l’ace di Lattanzio ed i due errori consecutivi in attacco delle padrone di casa consentono alla Cedat di schizzare subito in avanti (0-3) in apertura di match: ma è solo un’illusione, perché la Crovegli Cadelbosco ingrana la marcia giusta e per le sanvitesi si fa notte. Gli attacchi delle biancazzurre di Lo Re sono troppo prevedibili e, soprattutto, poco incisivi; di contro, le emiliane affondano i colpi e la prima frazione si chiude con un netto 25-11 che ben fotografa il divario di valori in campo.

Secondo set di tutt’altra fattura e si ritorna a sperare: dopo la partenza sparata delle padrone di casa (5-2) c’è il ritorno di fiamma delle sanvitesi che a suon di muri pareggiano i conti (5-5) e ribaltano la situazione; la battuta fuori della emiliana Aricò (ex di turno) fissa il punteggio al primo time out tecnico sul 6-8. La Cedat conserva il vantaggio fino al 12-15, poi si smarrisce e subisce un micidiale 8-0. Sembrerebbe finita, ma non è così: il time out provvidenzialmente chiesto dalla panchina sanvitese sul 22-17 consente di ritornare in partita. Un muro di Caneva riporta in equilibrio il punteggio (23-23); Ihnatsiuk opera il sorpasso e si va avanti punto a punto fino al conclusivo 28-26 con il quale le emiliane si aggiudicano, d’esperienza, il parziale. Un vero peccato non essere riusciti, davvero per un soffio, a conquistare quella frazione. Le volenterose ma inesperte ragazze sanvitesi l’avrebbero meritato.

Nel terzo ed ultimo set in bella evidenza la Caneva: è la lunga centrale biancazzurra, con tre muri consecutivi, a riportare in parità il punteggio (10-10) e, poi, a portarsi sul +2, ancora con un poderoso muro; della giovanissima Avallone il punto che consente di tagliare il traguardo del secondo time out tecnico (15-16). Poi, ancora un incredibile black out (7 punti di fila delle locali) che spiana la strada alla conquista di set e partita da parte del Cadelbosco.

Sport, Volley

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas