Nuova sede Polizia Urbana: primo incontro San Carlo Borromeo, Vitale ed ex pretura le sedi più accreditate

334 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 20 marzo Print

Nuova sede Polizia Urbana: primo incontro San Carlo Borromeo, Vitale ed ex pretura le sedi più accreditate

Un incontro interlocutorio, da cui sono, però, emerse alcune idee che potrebbero presto diventare realtà. Nella tarda mattinata di martedì scorso 19 marzo, l’amministrazione Comunale ha incontrato i sindacati della Polizia Urbana (Cisl, Uil e Dicap) per discutere della possibilità che il comando della Polizia Municipali abbia una nuova sede sia per un discorso strategico sia per i notevoli danni alle attrezzature, computer, linee elettriche, telefoni conseguenza, in un primo momento, di un fulmine ma con una assorbente e determinante concausa di uno sbalzo di tensione causato dall’Enel nell’erogazione dell’energia elettrica.
“Per quanto riguarda il problema della sede” spiega il Sindaco, Domenico Tanzarella “assicuro che è all’attenzione dell’Amministrazione Comunale ma non può essere di immediata soluzione. In prospettiva vi sono delle ipotesi da vagliare che potranno sicuramente concretizzarsi a partire dalla disponibilità dell’edificio scolastico “Vitale”, non appena lo stesso cesserà di svolgere la funzione di scuola parcheggio per consentire, così com’è stato fatto finora, interventi di ristrutturazione e consolidamento statico delle altre scuole comunali. Un’altra alternativa potrebbe essere quella dell’uso della scuola “San Carlo Borromeo” che nella nuova organizzazione scolastica prevista dal Comune e approvata dalla Regione, potrebbe essere anche liberata dal punto di vista logistico. Ultima ipotesi riguarderebbe l’attuale sede della sezione distaccata del Tribunale qualora la stessa dovesse essere liberata dagli uffici in attuazione della legge che prevede l’accorpamento di tutte le sezioni distaccate presso il Tribunale di brindisi (su quest’ipotesi pende l’incertezza derivante dall’attuazione di quella legge).
L’incontro è servito anche per cominciare ad affrontare i problemi del nuovo contratto collettivo, l’applicazione di istituti, la messa a punto di progetti particolari che riguardano i Vigili urbani.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas