Brindisi: aggredirono e rapinarono un transessuale arrestati due brindisini

296 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 15 marzo Print

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi nei confronti di DULCAMARE Stefano, 23enne, e NIGRO Giovanni, 28enne, entrambi del posto, per rapina aggravata e lesioni personali aggravate, in concorso.

Il provvedimento è scaturito in seguito all’attività di indagine dei militari operanti che ha portato all’identificazione di due dei tre giovani che, nella notte fra il 3 e 4 dicembre 2012, si erano introdotti nel domicilio di un cittadino colombiano, transessuale, e dopo averlo minacciato con un coltello, immobilizzato e percosso con calci e pugni, lo avevano rapinato della somma contante di 800 euro e vari monili in oro.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti nel carcere di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono tuttora in corso le indagini finalizzate alla identificazione del terzo complice.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas