Brindisi:azienda aeronautica non paga le tasse. Il comune chiede 500mila euro

379 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 13 marzo Print

L’Amministrazione comunale – Assessorato al Bilancio e Tributi – prosegue nell’azione finalizzata al contrasto ed al recupero dell’evasione tributaria sul territorio di Brindisi, tesa al raggiungimento dell’obiettivo dell’equità tributaria per tutti i cittadini “pagare tutti il giusto per pagare meno”. Tale principio si sta attuando attraverso un controllo sistematico di tutte le posizioni tributarie presenti sul territorio e sta consentendo alla città di Brindisi di recuperare risorse importanti per garantire i servizi essenziali ai cittadini, pur nelle molte difficoltà rivenienti dai continui e drastici tagli subiti dai bilanci locali in termini di trasferimenti di risorse dallo Stato. Da ultimo, è stata individuata ed accertata una difformità tributaria di una nota società che opera nel campo aeronautico superiore a € 500.000,00.
“Tale attività – afferma l’assessore al Bilancio e Tributi Carmela Lo Martire – prosegue su tutto il territorio per garantire una equa distribuzione della pressione tributaria, a garanzia di tutti i cittadini di Brindisi”.
“Proseguiamo in un percorso intrapreso qualche mese fa – afferma il sindaco Consales – e che è finalizzato ad un altro obiettivo politico importante. Il fatto di poter recuperare altre risorse importanti consentirà, infatti, di non ridurre i servizi offerti al cittadino, ma anzi di implementarli”.

Brindisi, 13 marzo 2013

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas