Maxi sequestro di ricci di mare della Guardia Costiera.

653 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 8 marzo Print

Maxi sequestro di ricci di mare della Guardia Costiera.

Continua senza sosta l’attività di controllo sul territorio della Guardia Costiera di Brindisi per prevenire e reprimere gli illeciti in materia di pesca.

Stamane, a seguito di una segnalazione pervenuta presso la Sala Operativa della Capitaneria di porto, i militari della sezione Polizia Marittima della Capitaneria di Porto di Brindisi, guidati dal Capitano di Vascello (CP) Giuseppe MINOTAURO, hanno proceduto al sequestro di oltre 4.000 esemplari di ricci di mare ed alla contestazione di illecito amministrativo per un ammontare di 4.000 (quattromila) euro, ad un pescatore sportivo che aveva praticato tale tipo di pesca superando il limite di 50 esemplari come previsto dalla normativa vigente.

Il trasgressore, dopo circa un’ora di appostamento da parte dei militari, è stato sorpreso in flagranza mentre era intento a caricare sul proprio autoveicolo i ricci di mare, precedentemente prelevati in località Pantanagianni nel territorio del Comune di Carovigno (BR), mediante una piccola imbarcazione. Gli esemplari confiscati, ancora vivi, destinati, presumibilmente, alla vendita illegale sulle strade del territorio comunale o presso i ristoratori locali, sono stati rigettati in mare dal personale della Capitaneria di porto operante.

Il Comandante MINOTAURO, assicura che in questi giorni, in tutto il Compartimento Marittimo di giurisdizione, continueranno gli accertamenti al fine di verificare il rispetto, non solo della normativa in materia di cattura dei ricci di mare, ma delle leggi che tutelano l’intera filiera ittica ed il consumatore finale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas