Volley : Ostuni-Pescara 3-2

446 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 3 marzo Print

Riesce dopo circa due ore di gara a conquistare la vittoria la formazione di coach Macelletti, che contro il Pescara vince al tie-break. Match dai due volti con i giallo-blù dominatori del campo nelle prime due frazioni che non lasciano scampo agli ospiti, per poi lasciare la libera iniziativa a Terenzi e compagni che riescono a rientrare in gara e solo al tie-break devono arrendersi al ritorno di Sheva e soci, che recuperano ottenendo due punti che in chiave classifica, danno uno spiraglio di ossigeno per conquistare la salvezza finale. Era uno dei tanti match salvezza che l’Ostuni deve disputare in questo finale di stagione per sperare in una permanenza che rimane ancora possibile solo se nelle prossime occasioni non viene disperso in maniera banale tutto quello che di buono si riesce a costruire. In vantaggio di due set la concentrazione deve rimanere sempre molto alta, perdere un punto in questa maniera non può essere giustificato, visto che la corsa alla salvezza si gioca su di un filo di lana e quindi anche un punto alla fine potrebbe diventare determinante. Ora la formazione della città bianca deve rispettare due turni consecutivi di riposo forzato, in virtù di un campionato monco per il ritiro di due formazioni, dopo queste due giornate la situazione sarà molto più chiara e si potrà fare un bilancio oggettivo, per disputare le restanti gare con l’impegno di credere in un finale di stagione positivo.

Sport, Volley

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas