Brindisi: Multiservizi verso la privatizzazione. Ma i sindacati continuano ad opporsi

318 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 26 febbraio Print

Brindisi: Multiservizi verso la privatizzazione. Ma i sindacati continuano ad opporsi

Si è tenuto stamani, a Palazzo Nervegna, un incontro tra il sindaco Mimmo Consales, il vice sindaco Vincenzo Ecclesie ed il capo di gabinetto Angelo Roma con tutte le organizzazioni sindacali e l’amministratore unico della “Brindisi Multiservizi” Teodoro Contardi. Nel corso della riunione è stata illustrata la proposta di delibera sulla quale si dovrà pronunciare il Consiglio comunale e che va in direzione, così come previsto per legge, di una privatizzazione della società entro il 30 giugno prossimo. A tale proposito, dovrà essere individuato un “advisor” per procedere con una valutazione della stessa società in modo da poterla poi proporre sul mercato. Il sindaco Consales, preso atto anche della contrarietà dalle organizzazioni sindacali rispetto alla privatizzazione, ha ribadito che dopo l’eventuale valutazione espressa dall’advisor, si aprirà un’ampia fase di dibattito a livello cittadino sul futuro della stessa società.

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas