Basket : ANT BASKET FRANCAVILLA vs DUE ESSE MARTINA 78-65

357 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 25 febbraio Print

Dopo aver espugnato il pala Wojtyla nella gara di andata, l’ANT Francavilla concede il bis aggiudicandosi, questa volta in maniera più netta, anche il retun-match con la Due Esse Martina andato in scena sul parquet della San Francesco nella gara valida per la 22^ giornata del campionato DNB, girone C.
Alla palla a due coach Olive parte con il quintetto formato da Rotondo, Nobile, Sodero, Mascherpa e Musci; coach Meneguzzo sceglie invece Bazzoli, Graziani, Dip, Maggi e Masocco.
Dopo le prime fasi di studio, apre le marcature per i padroni di casa Rotondo seguito da Sodero che dalla lunetta realizza il 2/2 che vale il 4-0; dopo la tripla del 4-3 di Graziani, i biancazzurri alzano i ritmi e, con 5 punti consecutivi di Nobile ed un canestro ancora di Rotondo, portano a metà frazione il vantaggio sul +8 (11-3). Lo schermo difensivo francavillese funziona bene e nel contempo Martina sembra soffrire le veloci ripartenze biancazzurre; Mascherpa , mandato due volte in lunetta, realizza un 3/4 che consente ai suoi di tenere a debita distanza la formazione ospite. Sul finale di quarto, che si conclude sul punteggio di 16-9, coach Olive manda sul parquet Comignani, tenuto inizialmente in panca perché non in perfette condizioni fisiche a causa dell’infortunio alla caviglia patito in settimana. Alla ripresa del gioco, dopo la realizzazione di Messina per gli ospiti ed il canestro di un implacabile capitan Richotti (alla fine a referto con un 100% sulle conclusioni da 2 punti) è proprio Comignani a far capire che la caviglia è dolorante ma la mano è tanto calda piazzando la prima delle sue quattro triple che infiamma il pubblico di casa (21-11). L’ANT Francavilla in questa fase sembra avere il pieno controllo della gara: le veloci penetrazioni di un incontenibile Mascherpa fanno male al Martina che sembra incapace di reagire. Nel finale di quarto però, Francavilla, forse un po’ stanca a causa dei ritmi elevati, allenta un po’ la presa e consente ai blu arancio di piazzare, con Dip e Graziani, un parziale di 6-0 che riapre la gara (32-28). Dopo il canestro da sotto di Richotti, la conclusione dai 6,75 di Maggi consente al Martina di ridurre ulteriormente lo svantaggio, col tabellone che segna 34-31, punteggio con il quale le due squadre vanno negli spogliatoi per il riposo lungo.
Al rientro sul parquet continua il trend positivo per la Due Esse Martina che, colpendo due volte con Maggi e Chinellato dalla lunga distanza, si portano incredibilmente in vantaggio (36-39). Arriva però la pronta reazione dei ragazzi di coach Olive: Rotondo accorcia e Comignani, appena rientrato, riceve palla e spara dalla lunga distanza la tripla del controsorpasso (41-39), con il conseguente immediato time-out chiamato da un infuriato coach Meneguzzo. Maggi dalla lunetta riporta il punteggio in parità ma, dopo i canestri di Rotondo da una parte e Bazzoli dall’altra, è ancora lui, Comignani, a piazzare incredibilmente la tripla che dà il “la” a quello che sembra essere l’allungo decisivo per ANT Francavilla. Gli ospiti accusano il colpo: Rotondo combatte e fa da padrone nell’area pitturata (alla fine 12 rimbalzi totali per il pivot francavillese), Nobile impegnato nell’asfissiante “lavoro sporco” di copertura trova anche lo spazio per un’altra tripla, Serpentino da sotto, ancora Comignani da 3 e Sodero con canestro e tiro libero aggiuntivo portano ad un micidiale 13-0 addolcito solo dalla conclusione in chiusura di Lasorte per gli ospiti che fissa il parziale di fine quarto sul 59-48.
Ultimo quarto aperto da Comignani (questa volta da sotto) con gli ospiti che in avvio tentano una timida reazione (63-54 al 34’) ma sarà questa l’ultima volta nella quale si registrerà uno svantaggio al di sotto della doppia cifra. Sodero, sulla conclusione sbagliata di Rotondo piazza il tapin con schiacciata che consente ai biancazzurri di ripartire nell’allungo. Si capisce che ormai la partita non ha più storia con gli ospiti che appaiono ormai quasi rassegnati e con il pubblico di casa che comincia a festeggiare assaporando il gusto della splendida vittoria che arriva puntualmente al suono della sirena col tabellone che segna 78-65.
Un’altra grande prova, quindi, per gli en-ANT-s terribile di coach Olive che si aggiudicano meritatamente, dopo quello con Ostuni, anche il derby col Martina conquistando due punti di fondamentale importanza che, oltre a far allungare il vantaggio sulle inseguitici, vista la contemporanea sconfitta di Pescara a Scauri, permettono alla formazione francavillese di agganciare il quarto posto in classifica in coabitazione con Scauri e Pescara.
Intanto i biancazzurri si godono l’importante successo, continuando a far sognare ma restando concentrati e con i piedi per terra in vista di un altro importantissimo incontro, quello di domenica prossima sul parquet del Pala Elettra di Pescara, dove sfiderà, nel big-math della 23^ giornata, proprio una delle due formazioni attualmente a pari punti in classifica: l’Amatori Pescara.

Basket, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas