Impianto a biomasse: il Comune di Ostuni si oppone

309 letture dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 13 febbraio Print

 

“L’amministrazione Comunale di Ostuni è assolutamente contraria all’installazione di una centrale di cogenerazione a Biomasse nel territorio di Ostuni”.

Lo ha dichiarato senza mezzi termini il Sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella, dopo aver ricevuto l’ennesima integrazione di una pratica su cui il Comune ha già presentato la propria opposizione. Si tratta di un impianto di Cogenerazione a Biomassa che, stando al progetto, dovrebbe sorgere sulla provinciale per Martina Franca a poche centinaia di metri dal centro abitato di Ostuni.

“L’amministrazione comunale ha da tempo fatto le sue scelte sul futuro della Città Bianca” continua il Sindaco “lo abbiamo dimostrato in più occasioni quando il sottoscritto è stato in prima linea quando bisognava tutelare l’ambiente e le nostre bellezze naturalistiche; mi riferisco alla rimozione dell’Hanife Ana, che poteva essere una bomba ecologica, ma anche alla battaglia ancora in corso contro le trivellazione nel Mare Adriatico”.

L’opposizione del Comune, però, potrebbe non bastare visto che per questo tipo di impianto entrano in gioco anche altri enti. Per questo il Sindaco ha chiesto alle associazioni ambientaliste di schierarsi al fianco del Comune di Ostuni per evitare di trovarsi un impianto di Cogenerazione a Biomasse sul territorio comunale dalla mattina alla sera. “Ostuni ha scelto di puntare sullo sviluppo sostenibile” cotninua Tanzarella “ed abbiamo dimostrato con i fatti che è possibile garantire lo sviluppo economico ed il rispetto delle bellezze che hanno reso Ostuni famosa in tutto il mondo. In questi anni abbiamo investito sulla creazione di un sistema di parchi e musei che andasse ad arricchire la proposta culturale del nostro Comune come il Museo delle Civiltà Preclassiche, il Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano ed il Parco delle Dune Costiere. Queste scelte sono assolutamente incompatibili con insediamenti industriali come quelli proposti. Per questo dico che il Comune di Ostuni si è già opposto e continuerà a farlo ma chiedo anche il sostegno delle associazioni ambientaliste”.

 

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 - Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo - contatti: redazione@telebrindisi.tv - tel. +39 3290615650 - +39 3925630311 - Edita da Multimedia Communication sas