Mesagne : Mercoledì Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime alla premiazione delle tre Borse di studio intitolate a “Melissa Bassi”

443 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 12 febbraio Print

Mesagne : Mercoledì Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime alla premiazione delle tre Borse di studio intitolate a “Melissa Bassi”

Mercoledì 13 febbraio, alle ore 18, presso l’auditorium del castello di Mesagne, in Via Castello, si terrà la cerimonia di conferimento delle tre Borse di studio in scrittura creativa “Melissa Bassi” istituite e finanziate dall’Associazione Culturale Cabiria nell’ambito del progetto Cine Script – Accademia di Cinema e Scrittura Creativa, con il benestare della famiglia della ragazza e con il patrocinio del Comune di Mesagne, dell’assessorato alla cultura e spettacolo e dell’assessorato alle politiche giovanili.

 

Alla cerimonia sono stati invitati: i genitori di Melissa Bassi con il loro legale rappresentante Avv. Fernando Orsini; il Sindaco di Mesagne Franco Scoditti; la responsabile del beni e attività culturali Alessia Galiano; la responsabile Sport, Spettacolo e Turismo Concetta Franco; l’Assessore alla Cultura Maria De Guido; l’Assessore alle Politiche giovanili Walter Zezza; il consigliere delegato del Sindaco Maria Teresa Saracino; il dirigente del Commissariato di Polizia di Mesagne dott.ssa Sabrina Manzone.

 

Al tavolo dei relatori ci saranno i quattro fondatori dell’Associazione Culturale Cabiria che hanno istituito, finanziato e voluto le borse di studio: Anna Rita Pinto, Presidente e responsabile del progetto Cine Script, Riccardo Poggi, Claudia Ribezzi e Monica De Paola. La Pinto illustrerà le attività inerenti il progetto Cine Script, come unica realtà nel mezzogiorno che si occupa di formazione extrascolastica permanente, nell’ambito del cinema e della scrittura creativa, che ha dato luce alle tre borse di studio in ricordo di Melissa, a favore del talento di autori emergenti.

 

Durante la serata interverranno Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime, in videoconferenza da Roma, che oltre a rendere noti i nomi dei tre vincitori delle borse, motivando anche i criteri di lavoro della commissione giudicatrice, ci parleranno del loro impegno al fianco dell’associazione Cabiria a favore del territorio di Mesagne. A premiare i vincitori saranno i genitori di Melissa.

 

Nei trenta giorni messi a disposizione dall’organizzazione, circa una cinquantina di aspiranti scrittori, di tutte le età e residenti in tutto il Mezzogiorno, hanno inviato un proprio elaborato in forma di racconto breve alla giuria presieduta da Anna Rita Pinto – autrice e sceneggiatrice per cinema, televisione e teatro. Gli altri giurati sono: Maurizio Costanzo – giornalista, scrittore, conduttore, autore, sceneggiatore, regista e docente universitario; Enrico Vaime – scrittore, autore e conduttore; il Sindaco della città di Mesagne (o un suo delegato); Riccardo Poggi – montatore cinematografico e pubblicitario; Il Grillo editore – casa editrice pugliese che pubblica e distribuisce su tutto il territorio nazionale; Barbara Bechelloni – giornalista, scrittrice, autrice Rai e docente universitaria.

 

I giurati, dopo aver esaminato gli scritti, hanno scelto una prima rosa di 25 finalisti entro i quali vi saranno i 3 vincitori che accederanno gratuitamente ai percorsi formativi extrascolastici in scrittura narrativa di Cine Script: “percorso academy”, del valore economico di € 1.620,00 (milleseicentoventi) per il 1° in graduatoria; “percorso school”, del valore economico di € 880,00 (ottocentoottanta) per il 2° in graduatoria; “percorso base”, del valore economico di € 340,00 (trecentoquaranta), per il 3° in graduatoria. Ai candidati esclusi, che vorranno comunque avere la possibilità di frequentare i corsi di scrittura narrativa, sarà riservato uno sconto dedicato, proprio per incoraggiare la loro attitudine a questa forma di espressione.

 

I corsi di scrittura narrativa, che come gli altri corsi di Cine Script ricominceranno tra l’ultima settimana di febbraio e la prima di marzo, non sono riservati solo ai partecipanti al bando, ma sono rivolti a chiunque, ragazzi e adulti di qualsiasi età che desiderano coltivare una passione o imparare la professione dello scrittore. Durante la serata lo staff di Cine Script sarà a disposizione per chi volesse ricevere informazioni più dettagliate.

 

“Nello stesso giorno in cui i genitori di Melissa, durante l’udienza, saranno costretti a incrociare lo sguardo di Vantaggiato, l’uomo che a maggio 2012 ha spezzato la vita a loro figlia nell’attentato dinamitardo alla scuola Morvillo Falcone di Brindisinoi ci auguriamo che possano incrociare anche lo sguardo grato di quei ragazzi che, grazie alle borse intitolate a Melissa, potranno coltivare quel futuro che a loro figlia è stato negato – ha detto Anna Rita Pinto, presidente di Cabiria – Non servirà certo a lenire il dolore ma speriamo almeno che arrivi loro come un abbraccio solidale e concreto per farli sentire meno soli. E poi chissà, come aveva suggerito l’avvocato Orsini, portavoce della famiglia Bassi, a Maurizio Costanzo, che da questo piccolo seme non fiorisca anche il progetto di riprendere i diari di Melissa per farne un libro.”

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas