Udc e Noi centro rinunciano alle deleghe speciali

366 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 8 febbraio Print

 

Gli assessori da noi proposti insieme ai vertici del partito ci avevano chiesto di partecipare alla loro attività tramite l’assegnazione di alcune  deleghe speciali, gratuite,  per impegnarci ancora di più al rilancio di questa amministrazione comunale.

Sia chiaro che tali deleghe rientravano in quelle già assegnate ai nostri assessori.

Nulla in più era stato chiesto al Sindaco proprio per non creare , in questo delicato momento,ulteriori difficoltà.

Dopo la  presa di posizione di alcuni che, da irresponsabili, potevano creare disagio allo stesso Sindaco,nonostante la Sua disponibilità, abbiamo deciso di rinunciare a tale proposta consapevoli della necessità di chiudere in tempi brevi questa fase di approfondimento.

Comunque i nostri assessori potranno contare sul nostro supporto anche senza nomine ufficiali.Non era il “distintivo” che ci interessava ma solo accelerare l’azione amministrativa per dare piu’ risposte ai problemi dei cittadini.

I nostri partiti hanno chiesto l’azzeramento della giunta solo per consentire al Sindaco di andare avanti in maniera più collegiale e incisiva.

La condivisione di tutte le forze politiche sulla necessità di coinvolgere tutti prima di fare qualsiasi scelta importante e la decisione di accettare e istituire le pregiunte, da noi richieste, per approfondire e ,ove necessario, proporre modifiche agli atti da approvare , sono per  noi  importanti e fondamentali risultati politici nell’interesse della città. A noi basta così.

I gruppi consiliari Udc e Noi Centro

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas