Brindisi Bene Comune, Si Democrazia e Sviluppo e Lavoro chiedono la convocazione del Consiglio Comunale per risolvere le emergenze cittadine.

338 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 5 febbraio Print

BRINDISI BENE COMUNE, SI DEMOCRAZIA e SVILUPPO E LAVORO chiedono che il Consiglio Comunale venga convocato quanto prima per dare risposte urgenti alle varie emergenze cittadine, da quella del lavoro, a quella ambientale, dalla crisi sociale ed abitativa, a quella dell’Università e della Cittadella della Ricerca.
E’ necessario poi che, prima delle elezioni, il Consiglio Comunale revochi la delibera di annessione della Città di Brindisi alla provincia di Lecce,in modo che il nuovo Governo che uscirà dalle elezioni del 25 febbraio si impegni ad un confronto anche con la Città di Brindisi per una migliore soluzione della riforma degli enti territoriali e dei connessi servizi ai cittadini.
Se vi è una crisi politica della maggioranza, di questa si dibatta in Consiglio Comunale,che è la sede naturale per esporre pubblicamente ed in piena trasparenza le ragioni della crisi ai cittadini e per dibattere del futuro della Città.
BRINDISI BENE COMUNE, SI DEMOCRAZIA e SVILUPPO E LAVORO

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas