Volley : SIAMO ENERGIA ORNAVASSO – CEDAT 85 SAN VITO 3-1

356 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 4 febbraio Print

La Cedat 85 San Vito, come da pronostico, torna a mani vuote dalla trasferta piemontese ma si aggiudica un set, dimostrando così di non aver ancora gettato la spugna. Al cospetto dell’Ornavasso, una squadra quotata (che, non a caso, si trova in seconda posizione, a soli due punti dalla capolista Novara), la formazione sanvitese fa del suo meglio: manca d’un soffio il blitz nel primo set (perso solo sul 25-23) ma poi fa sua la terza frazione. Si arrende in quattro set ma, come detto, dà prova di crederci ancora.

All’allungo perentorio delle padrone di casa nella prima frazione di gioco (dal 5-4 al 11-4), capitan Della Rosa e compagne hanno reagito riportandosi sotto (14-12); alla nuova accelerazione dell’Ornavasso (19-13) favorita da un servizio particolarmente pungente, ha fatto seguito un’altra reazione delle biancazzurre che si sono trovate ad un passo dal 24 pari, che avrebbero potuto realmente raggiungere: “Sì, è così – conferma il presidente Sabatelli – perché sul punteggio di 24-23 una errata valutazione dell’arbitro (la conferma della svista è giunta da bordo campo rivedendo il filmato dell’azione) ha anticipato la conclusione del set”.

Le ragazze hanno accusato il colpo ed hanno prestato il fianco agli attacchi delle piemontesi che si sono aggiudicate con grande facilità la seconda frazione.

Al nuovo cambio di campo, però, è riemersa la voglia delle sanvitesi di mettere il bastone fra le ruote della corazzata Ornavasso: hanno iniziato il set con il piglio giusto (1-3) e, dopo la parità ad 8, hanno messo la freccia (8-12) grazie a dei perentori muri; Ihnatsiuk, Caneva e socie hanno continuato a reggere le redini della frazione, aggiudicandosela con merito.

Lo sforzo compiuto è stato pagato, però, nel set successivo in cui l’Ornavasso,dopo un’iniziale fase di equilibrio, ha spinto con decisione, fino alla conquista della vittoria.

Nella zona rossa della classifica non cambia nulla: anche il Marsala (che pure poteva sfruttare il turno casalingo) ha perso; si allontana sempre più, invece, il Fontanellato (che può ormai considerasi abbastanza al sicuro).

Sport, Volley

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas