Brindisi : Installati distributori per la raccolta delle deiezioni canine

395 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 4 febbraio Print

Nei giorni scorsi, è stata effettuata a Brindisi l’installazione dei distributori di buste per la raccolta delle deiezioni canine. A fronte di un numero sempre maggiore di animali domestici che oggi vivono in città, è basilare costruire un corretto rapporto uomo-animale-Comunità. Vivere in un paese pulito è il desiderio e il diritto di ognuno di noi.Purtroppo, dalle numerose segnalazioni effettuate dai cittadini e pervenute all’URP e agli uffici del Settore Igiene Urbana, si deve constatare che il fenomeno della mancata raccolta delle deiezioni canine è notevolmente aumentato così che le deiezioni canine non raccolte trasformano i nostri marciapiedi in un “percorso ad ostacoli” fomentando il malcontento dei cittadini. A questo si aggiunga che lo scarso senso civico di alcuni può incidere sullo stato di salute degli altri. La mancata asportazione delle deiezioni, oltre a causare notevoli disagi alle fasce più deboli della popolazione quali bambini, ipovedenti e anziani, provoca seri problemi dal punto di vista igienico in quanto le scarpe veicolano nelle nostre abitazioni i batteri e i parassiti contenuti nelle deiezioni, aumentando così anche il rischio di contrarre malattie infettive. Rimuovere le deiezioni canine dai marciapiedi e dal verde pubblico significa rispettare l’ambiente e la libertà del prossimo. La raccolta delle deiezioni canine rappresenta un vero e proprio obbligo giuridico imposto a tutti i cittadini che, a qualunque titolo, conducono a spasso un cane. L’obbligo di raccolta vige anche in assenza di specifico cartello. Chiunque violi le disposizioni è soggetto alle sanzioni amministrative previste dalla vigente normativa. I proprietari di cani, oltre ad essere obbligati alla raccolta delle deiezioni dei propri animali, dovrebbero assumere comportamenti civili anche per superare ogni forma di intolleranza nei confronti della presenza di animali domestici nella nostra città ed avere un ambiente più pulito. Per favorire la raccolta delle deiezioni canine, il Comune di Brindisi, in collaborazione con Monteco, ha deciso di implementare, nelle prossime settimane, un’iniziativa di sensibilizzazione ambientale prevedendo l’installazione di n. 20 punti per la distribuzione gratuita di buste per la raccolta delle deiezioni canine. Slogan dell’iniziativa: “ogni lasciata è pestata”.

Le buste, a partire dal febbraio prossimo, saranno reperibili nei seguenti punti:

  1. Quartiere Centro: Corso Umberto I, nei pressi della Prenatal direzione stazione;

  2. Quartiere Centro: piazza Cairoli fronte Corso Umberto direzione piazza Vittoria;

  3. Quartiere Casale: all’ingresso del parco del monumento al Marinaio;

  4. Quartiere Casale via A. Bafile incrocio con via Amm. Cagni nei pressi delle attività commerciali e distaccamento di Polizia Municipale;

  5. Quartiere Paradiso: via Fogazzaro fronte via G. Carducci nei pressi della scuola e fronte chiesa;

  6. Quartiere Paradiso: nel giardino di via Rocco Chinnici (zona Toys);

  7. Quartiere Minnuta: in via del Lavoro;

  8. Quartiere Bozzano: all’ingresso del parco Maniglio;

  9. Quartiere Commenda: piazza Virgilio fronte attività;

  10. Quartiere Commenda: su via Cocceio Nerva angolo Imp. Costantino sul marciapiede lato scuola Collodi;

  11. Quartiere Cappuccini: parco Di Summa;

  12. Quartiere Cappuccini/Commenda: su via Torpisana nei pressi del sottopasso;

  13. Quartiere Sant’Elia: via Mantegna lato piazza Canaletto fronte attività commerciali e nei pressi dell’edicola;

  14. Quartiere Sant’Elia: piazza Raffaello;

  15. Quartiere Santa Chiara: piazza Sapri;

  16. Nei pressi del parco Di Giulio;

  17. Quartiere Perrino: piazza Longo fronte chiesa e ufficio postale;

  18. Quartiere La Rosa: piazza degli Aceri nei pressi delle attività;

  19. Tuturano: piazza Margherita;

  20. Quartiere Sant’Angelo: via S. Angelo fronte centro scommesse SNAI;

I punti di distribuzione saranno indicati tramite palina informativa facilmente individuabile in prossimità del distributore delle buste. Questa iniziativa fa parte integrante delle attività di sensibilizzazione ambientale messe in atto dall’Amministrazione Comunale di intesa con la Monteco srl, i cui obiettivi sono quelli di coinvolgere associazioni e cittadini nel far rispettare le regole basilari del vivere civile e di incrementare, così facendo, la percezione del decoro urbano della città di Brindisi.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas