Grave situazione sanità nel Brindisino

311 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 31 gennaio Print

La sanità pugliese è in grave difficoltà e a pagarne le conseguenze sono senza dubbio sia i cittadini che quanti lavorano in questo settore. In provincia di Brindisi la situazione ha assunto livelli di forte preccupazione per l’impossibilità, in taluni ambiti, addirittura di garantire i LEA (Livelli essenziali assistenza). I tagli ai servizi, ai posti letto e la gravissima carenza del personale rendono indispensabile un confronto serio e costruttivo con la direzione ASL e con la Regione per intervenire su numerosi problemi che, tra l’altro, sono stati più volte evidenziati. Le preziose esperenzie professionali maturate dai medici e odontoiatri della provincia di Brindisi possono e devono servire alla direzione ASL per intervenire in modo celere e proficuo. L’Ordine dei Medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Brindisi e le organizzazioni sindacali mediche si riuniranno domani, 1 febbraio, alle ore 10.00, presso la sala convegni dell’Ordine, in via Palmiro Togliatti, per confrontarsi prorio su criticità dei livelli di assistenza e carenza del personale medico e sanitario in provincia di Brindisi.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas