Basket Francavilla : l’ ANT torna a vincere

391 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 28 gennaio Print

Soffrendo forse più del dovuto, con gli avversari della BCC Bernalda che fino alla fine hanno cercato di vendere cara la pelle, l’ANT Basket Francavilla ritorna alla meritata vittoria conquistando due importantissimi punti sul parquet della palestra San Francesco.

Alla palla a due coach Olive manda sul parquet il quintetto formato da Richotti, Comignani, Nobile, Rotondo e Sodero; risponde coach Cotrufo, subentrato in settimana al dimissionario Binetti, con Russo, Carrichiello, Ginefra, Filloy e Martone.

Primi punti a referto messi a segno da Carrichiello per gli ospiti mentre dall’altra sponda è Rotondo a realizzare dalla lunetta e poi da sotto dando il primo vantaggio ai padroni di casa. La partita è combattuta ma non bellissima con il punteggio che rimane equilibrato; dopo la doppia realizzazione di Filloy che riporta su Bernalda, è Comignani a colpire dai 6,75 portando, al 4’, il punteggio sul 9-8. Fra i rossoblu è Carrichiello il protagonista della prima frazione, mentre sponda biancazzurra Rotondo fa capire di essere in serata di grazia mettendo a referto nella prima frazione 10 dei 18 punti totali messi a segno dalla sua formazione. Il primo quarto si chiude sul punteggio di 18-16.

Avvio di secondo quarto a favore della squadra di casa che con Musci da sotto e con le penetrazioni di Mascherpa piazzano il primo vero allungo del +10. Cota indovina la tripla del 26-19 prontamente però replicata da Dagnello. Musci, entrato sul parquet col piglio giusto, viene richiamato in panca, gravato del terzo fallo in pochi minuti. Dopo la tripla di Sodero, gli ospiti con Filloy cercano di reagire per evitare la fuga dei biancazzurri che però, guidati da capitan Richotti, vanno al riposo lungo in vantaggio di 11 punti (40-29).

Al rientro sul parquet, l’avvio è tutto a favore degli ospiti che in due minuti, con capitan Russo protagonista, riducono lo svantaggio a -4 punti, costringendo coach Olive a chiamare l’immediato time-out. La pausa porta l’effetto desiderato con i biancazzurri che, con due conclusioni di Comignani e la prima realizzazione di Nobile, fino ad allora impegnato più a svolgere il diligente lavoro di copertura, si riportano sul +9. Filloy dai 6,75 riporta Bernalda sul -6 ma Rotondo e Nobile, questa volta con una tripla, piazzano le conclusioni che sembrano portare all’allungo decisivo (52-41). Niente affatto: gli arbitri fischiano due “generosi” falli a Rotondo costretto a sedersi in panca (4° fallo) ed il tenace Russo ridà speranze alla BCC che riesce a chiudere la terza frazione in svantaggio di soli 4 punti.

L’avvio dell’ultimo quarto fa tremare i tifosi biancazzurri con gli ospiti che, con Filloy e la tripla ancora di Russo, intervallate dal canestro biancazzurro del rientrato Rotondo, si portano addirittura sul -1. La tripla di Comignani ricaccia indietro gli ospiti con la gara che sale dal punto di vista agonistico. Superata la metà frazione i padroni di casa riescono a conservare il vantaggio con gli ospiti che, nel tentativo di rimontare perdono di lucidità, sbagliando prima 4 tiri dalla lunetta e subendo poi l’espulsione di Filloy apparso particolarmente nervoso. L’ultimo ad arrendersi è Russo ma i canestri di Rotondo, il migliore dei biancazzurri con 24 punti, 8 rimbalzi e 30 di valutazione complessiva, ed il canestro finale di Mascherpa fissano il punteggio, al suono della sirena, sul 78-72.

Troppo importante l’occasione per non essere sfruttata dai biancazzurri scesi sul parquet con la ferma intenzione di conquistare i due punti e lasciarsi alle spalle le tre sconfitte consecutive. La vittoria, oltre a ridare morale ai ragazzi di coach Olive, permette all’ANT, grazie anche ai risultati provenienti dagli altri campi, di risalire in classifica agganciando Scauri al 5° posto, staccando nel contempo Martina di 2 punti ed Ostuni di 4. Altra gara importante per i biancazzurri sarà quella del prossimo turno che la vedrà impegnata nell’anticipo di sabato sul parquet dell’Oasi di Kufra Fondi, ancora a zero punti, formazione da non sottovalutare ma sicuramente alla portata dei ragazzi francavillesi intenzionati a conquistare altri due fondamentali punti prima del derby interno con l’Assi Ostuni.

 

Basket, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas