Firmato il protocollo d’intesa tra la Procura di Brindisi e Antiracket Salento

374 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 28 gennaio Print

Firmato il protocollo d’intesa tra la Procura di Brindisi e Antiracket Salento

La Procura della Repubblica di Brindisi e l’Associazione Antiracket Salento hanno sottoscritto in data odierna un protocollo di intesa per il contrasto al fenomeno dell’usura e dell’estorsione, allo scopo di coordinare le iniziative di assistenza alle vittime di tali reati con le esigenze di Giustizia penale.

In particolare l’Associazione Antiracket Salento, che in precedenza aveva sottoscritto una convenzione con l’Ufficio del Commissario Straordinario del Governo e con le Amministrazioni Comunali di Lecce, Brindisi e Taranto per la realizzazione di tre sportelli di solidarietà alle vittime di racket e usura, oltre a fornire assistenza alle vittime, si impegna a collaborare con la Procura della Repubblica per il più efficace svolgimento dei suoi compiti di Istituto, mentre la Procura individua la figura di un Magistrato referente per il coordinamento con l’ Associazione.

I sottoscrittori desiderano precisare che non si tratta di un rapporto di esclusiva, e che invece nell’azione di contrasto a questi gravi fenomeni criminali è auspicata e favorita la collaborazione di tutte le persone, Enti ed Associazioni che perseguano il medesimo fine. 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas