Ostuni : Esplorare e pulire i sentieri del Parco

338 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 25 gennaio Print

Domenica prossima 27 gennaio, con raduno alle ore 9,30 presso la Casa del Parco, ex stazione di Fontevecchia, si svolgerà la “Giornata di volontariato per esplorare e pulire i sentieri del Parco”.

L’iniziativa è promossa dal parco delle dune costiere e dal Comune di Ostuni, in collaborazione col circolo “Elaia” di Legambiente, dal circolo locale della LIPU, dalla cooperativa Serapia; dalle associazioni di protezione civile “CB Quadrifoglio” e “SER di Ostuni” e dalle masserie Brancati, il Frantoio, Santuri, Scategna, Morrone, Fontenuova, L’Ovile e Gravina ed è volta a trascorrere una giornata a contatto con la natura e a svolgere un’azione di volontariato a tutela dell’ambiente.

Il passaggio al servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta” ad Ostuni ha portato ad un incremento della percentuale di raccolta differenziata, rappresentando un grande segno di civiltà per la comunità locale. Per realizzare questi risultati è fondamentale il concorso di tutti. Ma non tutti sono pronti a modificare i propri comportamenti quotidiani, a rispettare le minime regole necessarie a garantire un’efficiente raccolta differenziata dei rifiuti. Passeggiando tra le campagne infatti si assiste all’abbandono indiscriminato di rifiuti di ogni genere.

Per questo motivo domenica prossima è stata organizzata questa giornata di volontariato da parte delle associazioni ambientaliste, dei titolari delle masserie del Parco, oltre a quelle di Protezione Civile e a tanti cittadini, in collaborazione la Gial Plast-Bianco (che gestisce la raccolta differenziata ad Ostuni), per conoscere e pulire i sentieri dell’area naturale protetta.

Muniti di sacchi e guanti, si percorreranno le strade rurali del Parco ad iniziare dal tracciato della via Traiana, per raccogliere rifiuti di ogni genere abbandonati lungo i bordi delle strade rurali che attraversano un contesto paesaggistico di grande pregio tra estesi seminativi con macchia mediterranea e oliveti monumentali.

Gli operatori della Protezione Civile faranno da apripista per segnalare tutti i punti dove sono presenti, abbandonati abusivamente, cumuli di rifiuti già individuati dall’attività di monitoraggio svolta in questi mesi.

Il fine dell’iniziativa è quello di sensibilizzare la comunità locale a non abbandonare rifiuti lungo le strade di campagna, fenomeno in aumento con il cambiamento del sistema di raccolta dei rifiuti.

L’appuntamento è fissato per le 9,30 presso la Casa del Parco (ex stazione ferroviaria di Fontevecchia). Al termine della passeggiata ci si fermerà in una delle masserie del Parco per una pausa pranzo a base di prodotti bio.

Per informazioni tutti gli interessati potranno rivolgersi al 338.2673289 o consultando: info@parcodunecostiere.org

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas