San Pietro Vernotico : sequestrati beni ad un istituto di vigilanza privata

636 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 25 gennaio Print

Militari della Tenenza della Guardia di Finanza di San Pietro Vernotico (BR), all’esito di specifiche indagini economico-finanziarie, hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo “per equivalente”, disposto dalla locale Autorità Giudiziaria, di beni mobili, immobili e conti correnti bancari, nei confronti di un istituto di vigilanza e del rappresentante legale.

Il vincolo cautelare, equivalente all’ammontare delle ritenute IRPEF non versate nell’anno 2008, ha interessato i seguenti beni per un valore complessivo di oltre 55 mila euro:

  • 50% di un immobile (quota di proprietà del rappresentante legale);
  • n. 3 conti correnti bancari ed un libretto postale;
  • n. 1 motoveicolo;
  • n. 4 autoveicoli.

 

L’operazione scaturisce da pregressa attività ispettiva condotta nei confronti del citato istituto di vigilanza, all’esito della quale, il rappresentate legale è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per l’ipotesi delittuosa di “Omesso versamento di ritenute certificate”.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas