Volley San Vito : Pericoloso scivolone casalingo

370 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 21 gennaio Print

Volley San Vito : Pericoloso scivolone casalingo

E’ finita come nessuno dei tifosi di fede biancazzurra si aspettava, ossia con l’affermazione – piena – delle ospiti, le parmensi di Fontanellato. La squadra emiliana ha violato il Pala Macchitella infliggendo alla Cedat una sconfitta per 3-0. Certo, a leggere la progressione dei set, si comprende che le sanvitesi hanno cercato di dare battaglia, cedendo le armi ai vantaggi sia nel primo che nel terzo set (24-26, addirittura, nella frazione conclusiva).

Ma, obiettivamente, il Fontanellato ha sempre tenuto in mano il pallino del gioco, anche quando, materialmente, erano le sanvitesi a gestire qualche punto di vantaggio: con autorevolezza e disinvoltura, infatti, le ospiti hanno puntualmente rimesso la testa avanti chiudendo a proprio favore i parziali.

I soliti difetti per le atlete di casa: scarsa incisività in attacco, mancanza di regolarità e continuità, qualche errore di troppo, e nei momenti meno opportuni peraltro, al servizio.

A poter costruire maggiori azioni veloci, vista la buona serata delle due centrali, probabilmente qualche punto in più sarebbe arrivato; ma il gioco veloce lo si può fare se la ricezione è perfetta (e, contro Fontanellato, la positività in questo fondamentale è stata del 56%, la perfezione solo del 26%).

Ciò che ci penalizza maggiormente – commenta coach Cosimo Lo Re – sono le basse percentuali di efficacia in attacco, sempre inferiori a quelle dei nostri avversari, e la mancanza di continuità nella nostra azione. Ovvio che se affrontiamo squadre, come il Fontanellato, che hanno nella regolarità del gioco il loro punto di forza, non possiamo competere ad armi pari”.

E, così, un’altra partita persa va in archivio: la situazione in classifica si fa sempre più difficile. Sia San Vito (penultimo con 8 punti ) che Marsala (ultimo con 7 punti) hanno perso in questa seconda giornata di ritorno ma il successo del Fontanellato porta a 7 i punti di distacco da quella terz’ultima posizione che vuol dire permanenza certa.

Domenica non si gioca, perché si disputano i quarti di finale di Coppa Italia e l’All Star Game. Per la Cedat una settimana di riposo in più, utile per ricaricare le batterie. Ce n’è davvero bisogno.

Sport, Volley

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas