Rapina alla SNAI del 18 dicembre. preso il secondo autore

695 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 19 gennaio Print

Rapina alla SNAI del 18 dicembre. preso il secondo autore

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno dato esecuzione all’ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi nei confronti di ZANZARELLA Antonio, 22enne del posto. Il provvedimento è scaturito in seguito alle risultanze investigative dei militari operanti, concordate dall’A.G.. Sul conto del giovane, venivano raccolti inconfutabili elementi di responsabilità che hanno consentito di individuare nello stesso il complice di tale LAGATTA Orazio, entrambi autori della rapina consumatasi presso un punto scommesse SNAI del posto lo scorso 18.12.2012 e, per la quale, il LAGATTA, allo stato, si trova ristretto presso il carcere di Brindisi.
Quel giorno, i due, con i volti travisati da caschi integrali e armati di pistola, dopo essersi introdotti nel citato punto scommesse, sotto la minaccia delle armi, intimavano ad una dipendente di aprire la cassaforte nell’intento di impossessarsi del denaro, non riuscendovi però poiché l’apertura della stessa era a tempo, quindi, nella circostanza, dopo avere preso la borsa della donna contenente la somma in contante di euro 220,00 si dileguavano per le vie circostanti.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Brindisi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas