Calcio: La curva sud “Michele Stasi” interviene sulla crisi societaria

385 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 15 gennaio Print

La Curva Sud Michele Stasi dopo mesi di silenzio vuole intervenire sulla sempre
> piú delicata situazione societaria e chiarire una volta per tutte la propria
> posizione. Dopo solo un anno e mezzo di nascita della Ssd Città di Brindisi ci
> ritroviamo a parlare di crisi e del rischio di un ennessimo fallimento ed oggi
> noi diciamo che siamo stanchi delle numerose parole (mai seguite dai fatti) che
> continuiamo a sentire giorno dopo giorno. Chiediamo perció a TUTTI i soci di
> farsi da parte rinunciano a qualsiasi credito essi possano vantare nei
> confronti della società. Non è mai successo che una società sia fallita per
> debiti contratti con i suoi stessi soci. Oggi è una città intera che si sente
> umiliata da una situazione disastrosa venutasi a creare dopo solo un anno e
> mezzo. Vi chiediamo un vero atto di responsabilità, che nessuno nella nostra
> stroria ha mai fatto, mettendo da parte ogni rancore ed ogni risentimento per
> dare una svolta a questa situazione. Brindisi nel 2014 potrebbe essere la
> capitale europea dello sport senza peró il principale sport mondiale e con il
> record di fallimento. BRINDISI NON PUÓ E NON DEVE ACCETTARLO. Fatevi da parte e
> fatelo per il nome che questa squadra porta CITTÁ DI BRINDISI che dietro di se
> ha una storia importante ed una passione di miaia di sportivi. Ribadiamo che è
> giunto il momento di cambiare pagina, cedete le quote e fatelo tutti ad un
> prezzo simbolico. Sarà poi compito nostro vigilare che nessuno possa nuovante
> prenderci in giro. Infine un pensiero lo vogliamo rivolgere alla squadra che
> domenica ci ha dato una bella risposta, noi siamo tutti lavoratori e padri di
> famiglia e capiamo le difficoltà che questa situazione comporta. Il vostro è un
> lavoro e come tale bisogna rispettarlo ed onorlarlo. Noi vi chiediamo peró un
> ulteriore sacrificio lottiamo ancora insieme per vincere la battaglia piú
> importante e vi promettiamo che se la situazione diventasse insanabile saremo
> noi i primi a comunicarverlo apertamente e con sincerità ma mai ci rassegneremo
> ad un nuovo fallimento dando battaglia in tutti i modo possibili con tutte le
> forze e la rabbia che avremo in corpo. BRINDISI NON PUÓ E NON DEVE
> MORIRE   Curva Sud M. STASI

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas