Calcio a 5 : Netta vittoria interna per la Futsal Brindisi

401 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 13 gennaio Print

Importante vittoria interna per la Futsal Brindisi che, nella gara valida per la diciassettesima giornata del campionato di serie C-1, batte la Pellegrino Sport Altamura con il punteggio di 8 a 1.
Dopo l’amara sconfitta di Capurso, conseguita nei minuti finali dell’ultimo turno, la squadra di mister D’Errico ha la capacità di conquistare tre punti fondamentali per il proprio cammino in campionato. Contro la Pellegrino Sport, capitan Scarpa e compagni sono stati chiamati ad una prova doppiamente insidiosa, alla luce anche delle tante assenze e non perfette condizioni fisiche della squadra. Indisponibili Discanno, Romano e Silvestro, la squadra brindisina è stata abile nello sbloccare immediatamente il punteggio per poi gestire il vantaggio e chiudere la gara nel corso della ripresa. Grande protagonista del match capitan Gianfranco Scarpa, autore di una tripletta.
“La squadra – commenta mister D’Errico – è stata protagonista di una ottima prova, era importante ottenere questa vittoria e ci siamo riusciti. Adesso inizia un mini campionato dove nelle prossime 4 partite dobbiamo conquistare almeno 9 punti. Dopo un inizio stagione favoloso, per una serie di risultati negativi, sfortuna e qualche infortunio di troppo, prima di questa partita siamo stati per la prima volta nella zona play out; vogliamo ovviamente uscire da questa situazione per ottenere il nostro obiettivo salvezza e questa bella vittoria ottenuta contro la Pellegrino Sport  rappresenta sicuramente la migliore risposta dei ragazzi. Degna di nota la prestazione di Patimo e Passarelli, sicuramente al di sopra delle righe e di cui sono molto contento. Una vittoria che dedico al nostro Roberto Errico”. Con la prima vittoria del 2013, la Futsal Brindisi raggiunge così quota 24 punti in classifica superando in classifica, tra l’altro, proprio la Pellegrino Sport.
CRONACA
La Futsal Brindisi scende in campo con Grande, Passarelli, Scarpa, Patimo e Giglio ed inizia subito bene cercando il primo gol della gara dopo appena 16 secondi con una conclusione dalla destra di Passarelli. Passano altri 30 secondi e Scarpa con un elegante dribbling si libera di un avversario e con un diagonale porta in vantaggio i suoi. Al 4′ minuto di gioco la Futsal Brindisi trova anche il raddoppio, questa volta con Giglio, ottimamente servito dalla sinistra dall’incursione dello stesso Scarpa. La risposta degli ospiti non si fa attendere e Grande sarà protagonista importante del match con diversi salvataggi degni di nota, in particolare al 5′ ed al 6′ minuto. Al 7′ arriva anche il palo colpito dal capitano ospite ma la Futsal Brindisi quando può cerca anche il terzo gol: all’ottavo ci prova infatti Patimo dalla destra e pochi secondi dopo ci proverà prima Giglio e subito dopo Passarelli. Al 14′ applausi meritati per Grande che con un doppio intervento impedisce agli avversari di dimezzare le distanze. Al 22′ i padroni di casa si fanno rivedere in avanti, ancora una volta con Scarpa che si esibisce in uno spettacolare coast to coast sulla sinitra, prima di effettuare il lob sul secondo palo che si spegne di poco sul fondo. Al 23′ il capitano brindisino ci prova anche sugli sviluppi di una punizione ma il tiro termina di poco alto. Pochi istanti ed il numero 3 ci prova anche in rovesciata dalla sinistra, su assist di Bellomusto. Al 25′ Passarelli, a tu per tu con il portiere avversario, spreca clamorosamente il gol ed il primo tempo si chiude così sul 2 a zero. Dopo l’intervallo la Pellegrino Sport continua a fare i conti sulla sfortuna ed al 2′ della ripresa si deve arrendere al salvataggio sulla linea dell’onnipresente Scarpa. Al 7′ Passarelli è abile a provare una conclusione al volo dalla destra ma l’intervento del portiere ospite è altrettante spettacolare ed efficace. La Futsal però riesce a trovare subito dopo il terzo gol, con Scarpa che sigla prima il 3 a zero e subito dopo, al 9′, il 4 a zero su calcio di punizione. Al 14′ gli ospiti accorciano ma la determinazione dei padroni di casa a conquistare i tre punti non consente una rimonta che appare irrealizzabile. Al 16′ infatti arriva il 5 a 1 con il gol di Lucà, su assist di Giglio. Al 17′ è ottimo il lavoro in avanti di Patimo per Scarpa ma questa volta il tiro termina a lato. Al 20′ Grande è costretto ad abbandonare i pali per infortunio ed al suo posto entra Chiarella. Al 22′ arriva intanto il 6 a 1 con Patimo che sigla così la prima rete personale in campionato, dopo un ottimo controllo ed un destro che beffa il portiere. Nel finale, con la Pellegrino Sport che rischia sul fronte difensivo, spazio anche per la rete di Giglio e di Patimo per il definitivo 8 a 1. Nei minuti finali spazio anche per l’esordio in campo per Caccioppoli.

altri sport, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas