Fasano: denunciato un imprenditore per ricettazione e gestione non autorizzata di rifiuti

439 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 12 gennaio Print

I carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Fasano hanno deferito in stato di libertà C.F., imprenditore 44enne del posto, per ricettazione e attività di gestione di rifiuti non autorizzata. I militari nel corso di una ispezione eseguita presso il capannone in suo uso, in località Montalbano, hanno rinvenuto un autospurgo risultato rubato lo scorso 22 settembre 2012 a Francavilla Fontana; nel corso del sopralluogo, poi, sono stati rinvenuti rottami, parti di veicoli e oli esausti abbandonati sul terreno circostante lo stesso capannone. La struttura e i materiali rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’autospurgo è stato restituito al legittimo proprietario.

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas