Villa Castelli: denunciato l’autore della rapina alla tabaccheria

302 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 7 gennaio Print

I carabinieri della Stazione di Villa Castelli e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, con l’ausilio del personale della Compagnia di Martina Franca (TA), a conclusione di una intensa attività di indagine hanno deferito in stato di libertà un 32enne del posto, domiciliato a Martina Franca, ritenuto uno dei due responsabili della rapina perpetrata lo scorso 3 gennaio in una tabaccheria a Villa Castelli. L’uomo, intercettato alla guida della propria autovettura BMW in una strada di campagna di Martina Franca, era seguito da un altro veicolo Fiat Punto il cui conducente, non ancora identificato, approfittando del buio ha abbandonato il mezzo e si è dato a precipitosa fuga per le campagne circostanti. Lo stesso 32enne, alla vista dei militari, ha tentato di fuggire a piedi venendo però prontamente bloccato. Nel corso della perquisizione sulla BMW gli operanti hanno rinvenuto due passamontagna e una pistola giocattolo priva del tappo rosso. La Fiat Uno abbandonata, inoltre, è risultata rubata a Grottaglie (TA) e utilizzata per la fuga al termine della rapina commessa alla tabaccheria di Villa Castelli il 3 gennaio. Il veicolo rubato, i passamontagna e la pistola sono stati sottoposti a sequestro. Il 32enne dovrà ora rispondere di rapina in concorso, ricettazione e violazione della legge sulle armi, mentre l’uomo che era alla guida della Fiat Uno è attivamente ricercato.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas