Volley : Inizio di anno con il botto Ostuni vince contro il Paglieta.

404 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 7 gennaio Print

Inizia bene il 2013 per la formazione di coach Macelletti, che conquista la terza vittoria stagionale, ottenendo contro il Paglieta un successo importante. I punti ottenuti in questo scontro diretto valgono doppio perchè conquistati contro una diretta concorrente per raggiungere la salvezza in questa quarta serie nazionale. Durante la pausa natalizia i ragazzi giallo-blù hanno preparato con molta attenzione questo match consapevoli che per aumentare le possibilità di salvezza bisognava conquistare l’intera posta in palio e lasciare poche chance ai ragazzi di De Angelis, che invece erano intenzionati a sfruttare questa occasione per lasciare l’ultima posizione in classifica. Formazione tipo con la diagonale Riccardi-Sheva; laterali Viva-Fornaro e centrali Melfi-Ruggiero libero Rescio. Primo parziale si vede subito un Ostuni molto determinato e con una condotta di gara oculata mette subito in difficoltà Zanette e compagni che devono accusare il colpo. Anche il secondo set stesso andamento con la differenza che alla fine del set Viva e compagni sbagliano in maniera eccessiva soprattutto in battuta e offrono agli ospiti l’opportunità di impattare. Sheva e compagni accusano il colpo ma riescono a reagire con grande autorità, ritornando a giocare con maggiore continuità, lasciando cosi poche chance agli ospiti, che devono lasciare campo libero ai nostri ragazzi che nel quarto parziale giocano sul velluto vincendo con un margine di differenza notevole, ottimo l’inserimento del centrale Loconsole che in molte occasioni chiamato in battuta ha realizzato parecchi ice. Alla fine vittoria limpida che non lascia nessuna ombra di dubbio, soddisfatto a fine gara il neo allenatore Macelletti che al suo esordio ufficiale ottiene un ottimo risultato dichiarando:
“ i ragazzi hanno dato il massimo ed era quello che ci eravamo detti in settimana, raccogliere una eredità cosi importante dopo che Nacci ha dovuto lasciare il suo incarico era particolarmente impegnativo, ma questa vittoria e frutto di un lavoro capillare effettuato in questo periodo di sosta dallo staff tecnico e questo e sinonimo di programmazione e professionalità. La strada per la salvezza è ancora lunga ma ritengo che continuando a lavorare con questi obbiettivi, possiamo solo regalarci ancora delle belle soddisfazioni sia per noi che per la società, che per l’ennesima volta ha dimostrato di avere le idee chiare su come gestire momenti particolari.
Prossimo impegno domenica prossima a Leverano penultima giornata di questo girone di ritorno, per noi l’occasione di ottenere la prima vittoria in trasferta.

Sport, Volley

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas