Brindisi : venerdì 4 gennaio lo spettacolo “Perché ora affondo nel mio petto” di e con Roberto Corradino

371 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 2 gennaio Print

Si terrà venerdì 4 gennaio, alle ore 21.00 nel foyer del Nuovo Teatro Verdi (ingresso gratuito ore 20.30 su prenotazione al numero 342.3979398), lo spettacolo teatrale “Perché ora affondo nel mio petto” di e con Roberto Corradino. Lo spettacolo è una libera riscrittura della Pentisilea di Heinrich Von Kleist, un lavoro attorno al tema dell’amore non corrisposto, riscritto attraverso il tenero e disperato lamento d’amore della mitica regina della Amazzoni per Achille, il bell’eroe greco. In una sorta di cabaret della mente il racconto procede per strappi e frammenti emotivi e mentali, contrappuntato da una colonna sonora che, di fatto, è l’unica drammaturgia possibile per l’amore, un eccesso di febbre che finisce con uno sbadiglio. Nel monologo Roberto Corradino, autore già noto per il suo interessante “Ph-inocchio” finalista al Premio Scenario, mette in scena tutta la disperazione sofferta per un amore vano, per un amore disperato.

Lo spettacolo, promosso nell’ambito della Residenza Teatrale di Brindisi, è inserito nel programma degli eventi “Brindisi a Natale 2012-Culturamiamo” del Comune di Brindisi.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas