Dimensionamento ospedaliero , Curto (FLI) : “Brindisi , alto rischio marginalizzazione”

356 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 2 gennaio Print

“ Il cosiddetto ampliamento dell’offerta sanitaria pubblica nella provincia di Brindisi non è altro che uno dei tanti bluff della gestione Vendoliana della Sanità pugliese, utilizzata, in questa specifica occasione, per ciniche finalità politiche ed elettorali”.

Lo dice in una nota il consigliere regionale di Fli, Euprepio Curto.

“Invece – ha poi dichiarato Curto – c’è un solo dato che ancora una volta è stato confermato: la Sanità pugliese è affetta da schizofrenia acuta se ospedali destinati, ingiustamente, alla chiusura vedono aumentare considerevolmente i posti letto assegnati; e se, al contrario, ospedali salvati dai precedenti tagli escono incomprensibilmente penalizzati dall’ultima programmazione”.

“Ma il fatto più grave – ha proseguito Curto – risiede nel rischio ( molto opportunamente paventato qualche giorno fa dal consigliere Mino D’Angelo ) di un drastico ridimensionamento sia dell’Ospedale Perrino di Brindisi che del Camberlingo di Francavilla Fontana. Un ridimensionamento necessitato dall’esigenza, tutta politica, di rafforzare una specifica area di riferimento della maggioranza di centrosinistra che con Niki Vendola guida la Regione Puglia, e che però condurrebbe il nostro territorio verso la definitiva marginalizzazione”.

“ Una programmazione strategicamente devastante per Brindisi e la sua provincia – ha incalzato Curto –, purtroppo in linea con la già abbondantemente contestata soppressione della provincia di Brindisi e del suo capoluogo, sulla quale è dovere dell’assessore regionale Attolini riferire quanto più tempestivamente possibile in Commissione Sanità”.

“ Ed è per questo motivo – ha concluso Curto – che ho chiesto al Presidente della Commissione Sanità, Dino Marino, di anticipare la ripresa dell’attività politica regionale con una convocazione ad horas della commissione Sanità”.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas