Pesta di botte un uomo per portargli via il portafogli, arrestato un giovane 26enne

269 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 21 dicembre Print

I Carabinieri della Stazione di Cisternino hanno tratto in arresto in flagranza di reato SEMERARO Angelo, 26enne del posto, per tentata rapina aggravata in concorso e lesioni personali. Il giovane, nel corso della notte in una piazza del centro, ha aggredito un 52enne del luogo colpendolo ripetutamente con calci e pugni, poi lo ha condotto in un posto appartato dove insieme a due complici, non ancora identificati, continuando a malmenarlo hanno tentato di prelevargli il denaro contenuto nel portafogli. La vittima è riuscita comunque a divincolarsi e fuggire attirando l’attenzione dei militari di pattuglia. Le indagini e ricerche immediatamente avviate dai Carabinieri hanno consentito l’identificazione ed il rintraccio dell’aggressore presso la sua abitazione. Il SEMERARO, dopo le formalità di rito è stato condotto nel carcere di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il malcapitato ha riportato varie lesioni giudicate guaribili dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Brindisi con una prognosi di 10 giorni.

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas