Cisternino: imprenditore arrestato per abusivismo edilizio.

806 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 12 dicembre Print

Cisternino: imprenditore arrestato per abusivismo edilizio.

I Carabinieri  hanno dato corso all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi nei confronti di Michele PEZZOLLA, 54enne del posto. Costui, riconosciuto responsabile di abusivismo edilizio in concorso in zona sottoposta a vincolo storico, artistico, archeologico, paesistico, ambientale e in assenza di autorizzazione, deve espiare la pena di giorni 14 di reclusione ed euro 36.000,00 di multa. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Brindisi

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas