Oria: 20enne ai domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

502 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 11 dicembre Print

I Carabinieri  nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell’uso e spaccio di droga, hanno tratto in arresto in flagranza di reato il 20enne oritano DURANTE Vincenzo Giotto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, mentre si trovava nella centrale Piazza Lorch di Oria, alla vista dei militari operanti ha occultato in un’aiuola una busta contenente 7 dosi di hashish, per un peso complessivo di 6 grammi. La successiva perquisizione estesa al suo domicilio, ha consentito il rinvenimento di vario materiale utile per il confezionamento della droga e la somma contante di 120,00 euro, ritenuta provento di attività illecita, il tutto sottoposto a sequestro. Il 20enne su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

 

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas