Calcio a 5 : Il Futsal Francavilla sorpassa l’Oriental Five Martina

343 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 10 dicembre Print

Calcio a 5  : Il Futsal Francavilla sorpassa l’Oriental Five Martina

Nel primo dei tre scontri diretti al vertice previsti nelle battute finali del girone di andata, il Futsal Francavilla riesce a controllare un osso duro come l’Oriental Five Martina.

La squadra di mr. Scatigna, infatti, nonostante le numerose assenze a causa del pieno in infermeria, si dimostra ben messa in campo e molto disposta alla circolazione di palla.

Sono proprio i martinesi, infatti, a rendersi pericolosi nei primi minuti, con un paio di conclusioni che Rametta controlla con tranquillità.

Sono gli imperiali, però, a passare in vantaggio al 6′ minuto grazie ad una bellissima azione di Misuraca che, sulla fascia, procede in solitaria per poi scaricare sul ben posizionato Balestra, che non può davvero sbagliare.

Dopo appena un paio di minuti è Paciullo che, volendo fare meglio del suo compagno, cerca la conclusione dopo una bella involata ancora sulla fascia sinistra. Il suo tiro termina però sul palo corto difeso da Gnisci.

Passa un minuto e Balestra, solo davanti all’estremo difensore, si lascia ipnotizzare terminando sul giocatore martinese.

Basta un giro completo della lancetta dei secondi affinché Balestra venga perdonato dai supporters accorsi anche questa volta in numero considerevole nonostante il freddo.

Il bomber francavillese, su azione d’angolo, trova la doppietta personale posizionandosi al centro dell’area degli ospiti.

Oltre alla tecnica, anche la fortuna aiuta i biancocelesti di mr. Candita e Cinieri. D’Armini, dalla fascia, cerca di mettere in mezzo un pallone alto. La palla viene però toccata male e acquista una traiettoria che beffa Gnisci per il gol del 3-0 francavillese.

L’Oriental Five Martina cerca di reagire e trova la via del gol grazie ad un perfetto schema di punizione. Sulla battuta di mr. Scatigna, Santoro si fa trovare pronto sul secondo palo a deviare in gol un teso pallone calciato dal proprio allenatore.

Bastano un paio di minuti a Balestra per riprendere in mano la situazione. Su rinvio dalla difesa del vice-capitano De Giorgio, Balestra rientra con il destro dribblando il proprio marcatore diretto e scarica violentemente dietro un incolpevole Gnisci per il 4-1.

Ancora De Giorgio è protagonista al 26′ quando fa partire Garganese sulla fascia. L’autore della doppietta contro la capolista vede Misuraca solo sul secondo palo e lo serve con una precisione goniometrica. Il tap in del laterale ventenne è cosa assai facile.

Al 31′ della prima frazione è tempo per Rametta di guadagnarsi gli ultimi applausi. Dopo una prestazione perfetta nei minuti precedenti, infatti, il portierone francavillese mette a lato un tiro libero di Scatigna, che coincide anche con il duplice fischio dell’arbitro.

Nel secondo tempo il Martina entra in campo più motivato. Il Francavilla, d’altra parte, forse sicuro del risultato, subisce un calo di concentrazione nella fase difensiva, che portano l’under Colucci a violarne la porta dopo appena 4 minuti dall’inizio.

Il 6-2 passa ancora dai piedi di Balestra che, solo davanti a Gnisci, si lascia prendere da un insolito (per lui) gesto di altruismo cedendo la palla all’accorrente Misuraca che insacca a porta sguarnita.

Il Martina vuole dimostrare di essere ancora parte del gioco e al 15′ minuto, accorcia nuovamente le distanze con il solito Scatigna.

La partita rischia di terminare in malo modo quando, al 20′ minuto circa di gioco, l’arbitro decreta il quinto fallo a favore degli ospiti, che danno il via alla giostra dei tiri liberi.

Al 27′ la prima occasione per l’Oriental Five di accorciare ancora le distanze. Scatigna non sbaglia, per poi replicare un minuto dopo.

La squadra francavillese, nonostante il risultato pericolante e con il tiro libero sempre in agguato, non demorde trovando al 29′ minuto, in contropiede, il gol che chiude la partita ancora con il mattatore Misuraca .

Un sospiro di sollievo è stato tirato da tutto lo staff biancoceleste. Una delle rivali più forti è stata domata in casa. Sabato prossimo però si esce fuori dalle tanto care mure amiche, ad affrontare quel Ginosa a pari punti con una partita in meno che potrebbe regalare brutte sorprese.

altri sport, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas