Vicenda Palazzetto: un incontro tra Consales e Marino per stemperare i toni della polemica

355 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 8 dicembre Print

Negli uffici di Palazzo Granafei-Nervegna, si è svolto stamani un incontro
tra Mimmo Consales, sindaco di Brindisi, e Fernando Marino, presidente
dell’Enel Basket Brindisi, per chiarire le posizioni in merito alla
costruzione del nuovo palazzo dello sport. L’appuntamento è risultato
particolarmente utile per sottolineare l’intento sia dell’amministrazione
comunale sia dell’Enel Basket Brindisi di rafforzare il nome della squadra
(e della città che rappresenta) ai massimi livelli della pallacanestro
italiana, denotando l’assoluta coincidenza di propositi (ciascuno per la
propria parte) nell’interesse primario della collettività. Il sindaco
Consales ha garantito il massimo impegno personale nel seguire il
crono-programma dell’iter burocratico e così avviare la costruzione del
nuovo impianto nel più breve tempo possibile, auspicando la conclusione
dei lavori in anticipo rispetto al previsto. Il presidente Marino ha
ribadito quale sia la necessità di avere quanto prima una nuova casa per
l’Enel Basket Brindisi, cioè per poter stilare programmi ancora più
ambiziosi ed in grado di appagare la “voglia di basket” di tantissimi
appassionati della Puglia, offrendo, al contempo, all’Italia una immagine
di Brindisi messaggera di capacità ed organizzazione, non solo nello
sport.

Ufficio Comunicazione
Enel Basket Brindisi

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas