Fasano : l’Amministrazione comunale riceverà il premio “Trasparenza”

580 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 6 dicembre Print

  L’Amministrazione comunale di Fasano riceverà il premio “Trasparenza”, relativo alla gestione degli adempimenti richiesti dal governo centrale in tema di comunicazione di alcuni dati specifici che il Dipartimento della Funzione pubblica elabora a fini statistici come banche dati di tutte le Istituzioni pubbliche, relativamente al personale interno, agli incarichi esterni e di consulenza, agli emolumenti elargiti ed alle partecipazioni del Comune in società e consorzi.

»Sono orgoglioso della comunicazione ricevuta oggi dalla Presidenza del Consiglio dei ministri-Dipartimento della Funzione pubblica – afferma il sindaco Lello Di Bari –; è simbolica di come l’Amministrazione comunale operi, all’insegna della massima trasparenza, negli ambiti indicati, grazie anche alla nostra struttura comunale deputata, con i referenti Beba Caldarazzo e Gianni Tauro – puntualizza il sindaco – che mette in pratica il nostro indirizzo politico riguardo sia alla comunicazione precisa dei dati richiesti, sia al rispetto dei termini di scadenza entro i quali deve avvenire la comunicazione al Dipartimento della Funzione pubblica. Sono orgoglioso di guidare un’Amministrazione comunale – sottolinea Di Bari – che è una delle poche in Italia ad essere indicata come meritevole del premio “Trasparenza”, segno che, a dispetto di certe posizioni strumentali che vengono espresse in modo a volte umorale, lavoriamo sodo ed all’insegna della trasparenza e della collegialità».

Il sindaco Di Bari ha ricevuto oggi la missiva della Presidenza del Consiglio dei ministri-Dipartimento Funzione pubblica con la quale lo si informa che “(…) la sua Amministrazione è stata tra quelle identificate come le più meritevoli e sarà premiata nel corso del primo Forum della Trasparenza che si terrà a Roma lunedì 17 dicembre. (…) Le comunico – si legge nella lettera inviata al sindaco – che il Dipartimento della Funzione pubblica intende premiare le Pubbliche Amministrazioni che si sono particolarmente distinte durante l’anno 2012 nella gestione degli adempimenti afferenti al sistema “PERLA PA” nell’ambito dell’Operazione Trasparenza”.

Gli adempimenti a cui il Comune di Fasano ha ottemperato nei tempi previsti, con le relative comunicazioni al Dipartimento della Funzione pubblica, riguardano l’“Anagrafe delle prestazioni” (i dati relativi agli incarichi autorizzati all’esterno dei dipendenti comunali – funzioni di segretariato nelle Asp o docenze in scuole ed istituti privati -; agli incarichi affidati a consulenti e tecnici esterni – professionisti, avvocati, ingegneri, geometri, architetti, commercialisti -; emolumenti elargiti ed il periodo degli incarichi), “Consoc” (i dati riferiti alla partecipazione del Comune a società e consorzi con i nomi dei singoli rappresentanti nei consigli di amministrazione, i trattamenti economici, i ruoli rivestiti, e il tipo di società o consorzio nel quale il Comune ha partecipazioni, sottolineandone la percentuale della partecipazione stessa rispetto al capitale sociale ed al Bilancio di previsione), “Dirigenti” (per ognuno dei dirigenti comunali si comunica il curriculum vitae e i tassi di assenza dal posto di lavoro), “Gedap” (si trasmette la rappresentatività sindacale, ossia il numero di dipendenti iscritti alle varie organizzazioni sindacali e quelli delle Rsu – rappresentanze sindacali unitarie -; i permessi fruiti dai dipendenti comunali per ragioni sindacali), “Gepas” (si comunicano i nomi dei dipendenti che hanno aderito agli scioperi e la somma contestuale delle trattenute sulla busta paga), “Permessi ex legge 104\92” (si comunicano i dipendenti che ne usufruiscono per assistere persone gravemente disabili o anziani allettati; e, per ciascun dipendente, si indicano i periodi in cui hanno usufruito dei permessi, per chi il dipendente ne ha usufruito, le date del verbale dell’Asl sulla salute della persona che il dipendente comunale assiste), “Rilevazione delle assenze” (si comunicano ferie, congedi straordinari, malattie, permessi ex legge 104\92 di tutti i dipendenti comunali; una comunicazione mensile che serve a raffrontarla con la mensilità corrispondente dell’anno precedente: ad esempio, i dati di novembre 2012 vengono rapportati a quelli di novembre dello scorso anno).   

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas