Basket : L’ANT Francavilla sconfitta a Gaeta

519 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 26 novembre Print

Basket : L’ANT Francavilla sconfitta a Gaeta

L’ANT Basket Francavilla torna purtroppo a casa con una sconfitta dalla trasferta in terra laziale in una gara non bellissima disputata all’insolito orario delle ore 16:00.

Avvio di gara a favore della formazione di casa con i biancazzurri che tardano ad entrare in partita e consentono al Gaeta di piazzare un primo parziale di 12-3. Timida reazione a metà frazione, quando un canestro di Sodero e un seguente contropiede di Nobile riducono lo svantaggio a -4. Ma la seconda parte è ancora tutta a favore dei padroni di casa che guidati dal solito Lilliu chiudono la prima frazione in vantaggio di ben 14 punti.

Nel secondo quarto gli ospiti prendono gradualmente convinzione e, dopo un inizio equilibrato, aumentano la pressione fino a raggiungere con Dagnello il -2 a 1’ e 50” dalla fine; poi, con la tripla di Nobile a 50” dal termine, operano addirittura il sorpasso (43-44) anche se Macaro e Lilliu fissano il parziale al riposo lungo sul 47-44 ma con i biancazzurri che appaiono in crescita.

Avvio di terzo quarto ancora da dimenticare: l’Iris Gaeta, con Mirone, Lilliu e Marrocco piazza un parziale di 10-0 che riporta il distacco sul +13. Il primo canestro della ripresa per i biancazzurri lo mette a segno Sodero seguito poi da due buone conclusioni di capitan Richotti e Rotondo che riportano i biancazzurri sul -7. L’ANT Francavilla non riesce però a dare continuità alla sua pressione e così si arriva all’ultimo quarto con i padroni di casa che tengono ancora a distanza gli avversari (68-58).

L’inizio dell’ultima decisiva frazione è all’insegna di Mascherpa che, con due ottime penetrazioni, realizza i canestri che ridanno vigore ai biancazzurri. A 4’,20” dalla fine Comignani piazza la tripla del 70-67 con la squadra di coach Olive che vede ormai nel mirino i biancoverdi laziali; ma purtroppo le diverse opportunità di riagguantare gli avversari non vanno a buon fine; Rotondo è costretto ad uscire per un quinto fallo fischiato in modo a dir poco generoso dalla coppia arbitrale; il cronometro scorre e, quando Sodero realizza il tiro libero del 70-68, si arriva all’ultimo minuto. L’ANT recupera palla ed ha per due volte nelle mani la palla della possibile parità purtroppo non concretizzata da Mascherpa e così Lilliu dalla lunetta realizza un 2/2 che sembra chiudere, a 20” dalla fine, la gara; ma non è ancora finita: a 15” dalla fine Mascherpa dalla lunetta riporta i biancazzurri sul -2; fallo su Lilliu che mette a segno un solo tiro libero e Mascherpa sul veloce ribaltamento segna il canestro del 73-72 a 7” dalla fine; fallo immediato ancora su Lilliu che questa volta però realizza entrambi i tiri liberi e con Sodero che sul suono della sirena tenta la conclusione dai 6,75 che sbatte però sul ferro col tabellone che segna il finale di 75-72, vanificando, così, il tentativo di rimonta in una gara condizionata dall’avvio certamente non positivo dei biancazzurri costretti poi ad inseguire per tutta la gara.

Ora, dopo gli ultimi due risultati negativi, che però non sminuiscono certo quanto di buono fatto finora, i biancazzurri si preparano all’impegnativo match di domenica prossima quando, sul parquet della San Francesco, scenderà la forte compagine della MEC Energy Roseto dell’ex Lillo Leo.

Basket, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas