Ostuni : Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

325 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 19 novembre Print

Anche quest’anno il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Ostuni ha organizzato per il prossimo 19 e 20 novembre, presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale, un momento di riflessione per i bambini e i ragazzi della Città in occasione della “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Nel ricordare l’approvazione da parte dell’ONU della Convenzione Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, avvenuta il 20 novembre del 1989 a New York, i ragazzi del Consiglio Comunale di Ostuni hanno pensato di dedicare questa giornata a tutti i bambini e i ragazzi vittime della follia umana ed, in modo particolare, a Melissa Bassi vittima dell’attentato avvenuto lo scorso 19 maggio presso l’I.P.S.S.S. “Morvillo – Falcone” di Brindisi.

Un modo semplice per ricordare e non dimenticare, a distanza di sei mesi da quel tragico giorno, un episodio cosi doloroso e crudele che ha scosso l’intero territorio nazionale.

Attraverso quest’iniziativa, infatti, i ragazzi del Consiglio Comunale di Ostuni vogliono continuare a manifestare lo sdegno verso tanta crudeltà e la voglia di continuare a lottare per la tutela dei diritti dei minori che inizia dai ragazzi nella speranza di una maggiore collaborazione da parte del mondo degli adulti, degli enti e delle istituzioni locali.

La manifestazione, giunta alla sua quinta edizione, ha per tema “Non ho paura delle altezze… ho paura di cadere”, frase tratta dal celebre film “Io non ho paura” di Gabriele Salvatores che sarà visionato dai bambini e dai ragazzi dei tre Istituti Comprensivi della Città durante le due giornate dedicate all’evento, e li aiuterà nella riflessione.

“Non dobbiamo sfiduciarci mai, nemmeno di fronte alle difficoltà o le cose brutte che la vita ci riserva” dichiara per l’occasione il Sindaco dei Ragazzi di Ostuni Stefano Semeraro rivolgendosi ai suoi coetanei “vi invito ad essere forti e a credere in voi stessi per superare le difficoltà e a continuare a battervi affinché i diritti di noi ragazzi siano pienamente riconosciuti in ogni parte del mondo”.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas