Basket : Futura Brindisi-Olimpia Corato 61-54

337 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 19 novembre Print

Al Pala Zumbo si può festeggiare la quinta vittoria stagionale della Futura Basket che batte l’Olimpia Corato per 61 a 54 e sale in testa alla classifica di serie A3 a quota 10 punti. Una gara che la Futura ha dominato per tre quarti, per poi innervosirsi e rischiare di perderla; ma la chiave tattica è stata proprio l’avvio, con Manzini e compagne che mettono sotto le baresi grazie ad un primo quarto notevole anche per intensità difensiva e precisione nei tiri tenendo Corato a soli 11 punti segnati, si chiude il quarto sul 30-11; c’è da segnalare l’infortunio dopo 3 minuti della giocatrice Monaco che non rientrerà più sul parquet. La difesa perde un po’ di smalto nel secondo quarto, ma le verdi coratine non fanno nulla per rientrare in partita, troppe le imprecisioni sotto canestro della Cardinale e tante le palle perse della Mangione, anche grazie ad un ottima difesa della play Capolicchio, vicina alla tripla doppia, 14 punti, 9 rimbalzi e 9 palle recuperate. A fine primo tempo il distacco rimane invariato, sul +21 per brindisine (46-25).Al rientro dall’intervallo lungo, l’andamento del match non si discosta dai due precedenti tempi, così Santini cerca di far rifiatare qualche giocatrice, facendo ruotare tutto il roster e inserendo qualche giovane del vivaio, si chiude il terzo parziale sul 59-37. L’ultimo quarto inizia male, la Futura pensa di aver già vinto la partita, numerosi sono gli errori in attacco e in difesa delle brindisine che fanno rientrare in partita la formazione ospite; a quattro minuti dalla fine, le padroni di casa non avevano ancora segnato un punto mentre Corato grazie a qualche tiro dall’arco dei 3 punti si riportava sul -8. A 3 minuti dalla fine arriva il primo punto del quarto, grazie ad un tiro libero della Manzini(20pt),coach Santini decide di non modificare il quintetto, lasciando sul parquet le due baby Giorgino e Boccadamo, le coratine tentano l’aggancio, ma i vari errori da una parte e dall’altra fanno finire l’incontro sul + 7 per la Futura Basket (61-54).Resta la grande reazione delle coratine, che hanno rischiato seriamente di riaprire la partita, ma va dato atto alla Futura della sua partenza bruciante, segnata da 30 minuti limpidi.

Basket, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas