Fasano : Giro d’Italia di ciclocross, il 18 novembre la 2ª prova a Pezze di Greco

614 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 13 novembre Print

È stata presentata oggi in conferenza stampa, nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale di Fasano, la 2ª prova del Giro d’Italia di ciclocross 2012-2013 che si svolgerà domenica 18 novembre, a partire dalle ore 9, nel campo sportivo “Sergio Ancona” della frazione fasanese di Pezze di Greco. Il Giro è organizzato dal Coni, dalla Federazione Ciclistica Italiana e, segnatamente per la prova fasanese, vede il coordinamento organizzativo territoriale dell’”ASD Narducci – Team Edil Luigi Cofano”.

«Ospitiamo con entusiasmo nel nostro territorio, per la prima volta, una prova del Giro d’Italia di ciclocross – ha affermato il sindaco Lello Di Bari -. L’importante tappa cittadina proietta Fasano nel ciclocross nazionale, quasi come un riconoscimento al movimento sportivo locale e, in particolare, al nostro Vito Di Tano che, per ben due volte, si è laureato campione del mondo della disciplina. L’importante appuntamento coniuga sport di qualità a turismo, se pensiamo che nel nostro territorio giungeranno atleti, familiari, dirigenti e responsabili dei team partecipanti». Per l’assessore comunale allo Sport, Laura De Mola «in un momento così difficile per tutti, è encomiabile l’impegno profuso da un’associazione di appassionati, come l’”ASD Narducci” che è riuscita a far assegnare al nostro Comune una prova del Giro d’Italia di ciclocross che, come Amministrazione comunale, abbiamo voluto sostenere, nella certezza che un’iniziativa di questa natura costituisce uno strumento di promozione del territorio». Per Vito Di Tano, due volte campione del mondo di ciclocross«sembra facile formulare un pensiero sulla gara ma, in realtà, non lo è affatto. Una prova del Giro d’Italia Cross che si svolge a Pezze di Greco è un sogno che si avvera e l’emozione è tale da sentirmi come se questa gara dovessi correrla anch’io. Quando scherzando proposi al presidente dell’”ASD Narducci” di organizzare una prova del Giro d’Italia Cross – ha affermato Di Tano – pensai che mi avrebbe preso per pazzo, visto i tempi duri che stiamo vivendo ma, evidentemente, sottovalutavo la capacità dell’associazione che invece ha risposto positivamente all’iniziativa. Il percorso individuato è molto tecnico – ha spiegato Di Tano – e vede l’inserimento di una rampa di 20 metri all’incirca, oltre a due ostacoli presenti prima dell’ingresso dei partecipanti in pista, ossia nel campo “Sergio Ancona”. Una quarantina di minuti durerà la gara per ciascuna categoria». Per Antonio Zizzi, presidente dell’”ASD Narducci”, «alla gara parteciperanno i migliori ciclocrossisti di tutta la penisola, che saranno impegnati il 17 a Paterno ed il 18 qui da noi, quali uniche prove del centro-sud. Relativamente alla prova qui nel Fasanese – ha spiegato Zizzi – abbiamo voluto intitolarla all’amico ciclista Vito Carparelli tragicamente scomparso in un incidente stradale. Sono convinto che l’assegnazione di questa prova nazionale del Giro d’Italia di ciclocross da parte degli organi federali della FCI sia un riconoscimento al nostro sodalizio per l’impegno qualitativo profuso nel corso degli anni, oltre che un’attestazione al merito al due volte campione del mondo di ciclocross Vito Di Tano, da sempre nostro valido e insostituibile collaboratore, che ha fortemente voluto questa manifestazione».

La prova. Dopo le operazioni di verifica tesserini, che avranno inizio alle ore 7, le prime griglie di partenza “Categorie Agonistiche” avranno inizio alle ore 9, per poi proseguire, come da programma, con gli amatori. Attualmente sono 170 gli iscritti, ma c’è ancora tempo fino a venerdì sera per effettuare l’iscrizione. Tra i ciclocrossisti italiani di vaglia correranno domenica 18 a Pezze di Greco i fratelli Braidot (di Gorizia) ed Enrico Franzoi. Tra i pugliesi più forti della disciplina, correrà Francesco Acquaviva (di Risceglie).

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas