Autista ucraino prova a corrompere gli agenti della Postrada con 5 euro

411 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 10 novembre Print

Autista ucraino prova a corrompere gli agenti della Postrada con 5 euro

Tenta di corrompere gli agenti con cinque euro. Una pattuglia della Polstrada in servizio sulla statale SS 379, in agro di Ostuni, ha proceduto alla denuncia in stato di libertà di M.M. 50enne ucraino, autista di un mezzo pesante alle dipendenze di una nota ditta di autotrasporti con sede in S.Vito dei Normanni, in quanto offriva una somma di 5 euro col chiaro intento di indurre gli agenti operanti ad omettere il controllo sul mezzo pesante.

Resosi conto del grave errore commesso, tentava una improbabile offerta al rialzo peggiorando la situazione e per tale condotta  veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per istigazione alla corruzione.
A seguito del controllo effettuato, il conducente è stato infine sanzionato amministrativamente per violazioni connesse alla mancata registrazione dell’attività lavorativa svolta.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas