Stagione di fermenti artisti alla “Casaccia”

919 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 8 novembre Print

Stagione di fermenti artisti alla “Casaccia”

. Si è inaugurata ieri sera, alla presenza delle autorità e di un folto pubblico accorso per l’evento, la personale dell’artista brindisino Tommaso Tedesco dal titolo “EMPATIE – VIAGGIO IN RILIEVO”. Un percorso tra i lavori in rilievo dell’artista che si è aggiudicato il premio speciale della giuria al termine dell’Estemporanea di pittura dello scorso anno e che è voluto ritornare a Francavilla per esporre le sue opere. La ricerca pittorica di Tedesco si è spostata, negli ultimi tempi, verso un linguaggio innovativo che cerca di costruire una forma alternativa di percezione dell’opera grazie ad un coinvolgimento sensoriale che non si limita alla vista.

Un mix di suggestioni, colori e materiali dalla forte carica empatica in cui si scorge un legame profondo con la propria città, Brindisi. La mostra, visitabile sino al 17 novembre dal lunedì al venerdì dalle 17.30 alle 20.30 e la domenica dalle 10.00 alle 13.00, è stata occasione per presentare la miriade di attività che il Centro Artistico Culturale “La Casaccia” ha programmato e avviato in questi giorni.

Si comincia con il ritorno dei corsi di disegno, pittura e ceramica tenuti quest’anno dal Maestro Gennaro Solferino (disegno e pittura), dal Prof. Massimo de Gironimo (ceramica e modellato) e dalla dott.ssa Deborah Taurisano (decorazione ceramica).

Il percorso prevede un graduale processo di acquisizione di conoscenze e competenze artistiche ed è finalizzato alla realizzazione di opere che saranno esposte al termine del corso, fine maggio, in una grande mostra collettiva che si terrà nella sala espositiva della Casaccia.

Le novità non si esauriscono qui, a partire da domenica 18 novembre ritornano le “Domeniche dell’Arte” il grande laboratorio creativo rivolto ai bambini.  Sei incontri durante i quali i bambini si cimenteranno con creazioni con la pasta di Mais, decorazioni Natalizie, country Painting (Pittura su legno) e molto altro ancora.

Formazione e azione sono quindi alla base delle attività della Casaccia in cui  numerosissime sono state, nel corso di quarant’anni di storia, le mostre personali e collettive, estemporanee ed altre manifestazioni che si sono svolte. Non sono state trascurate le “serate musicali”, i concorsi di poesia, i corsi di letteratura, di disegno, pittura e ceramica.

Oggi il Centro vive una fase storica segnata dalla netta volontà di apertura nei confronti di tutte le espressioni artistiche e dimostrazione è l’apertura ad artisti locali e nazionali espressione di arte contemporanea.

.Notizie , , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas