Provincia di Brindisi : Bando di ammissione al Progetto “Giochiamo con l’Arte del museo”

878 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 6 novembre Print

Provincia di Brindisi : Bando di ammissione al Progetto “Giochiamo con l’Arte del museo”

La Provincia di Brindisi ha pubblicato il Bando di ammissione al Progetto “Giochiamo con l’Arte del museo”, cofinanziato dalla Regione Puglia con Legge 6 del 29.04.2004, che sostiene iniziative e progetti culturali tramite specifiche “opportunità finanziarie”.

Giochiamo con l’Arte del museo” è pensato per gli studenti di scuole primarie e secondarie di 1° grado e ha come obiettivo quello di avvicinare le giovani generazioni al patrimonio archeologico in modo ludico.

Il progetto prevede due moduli per l’adesione di 30 bambini, uno destinato a 15 bambini ospiti del Centro Diurno dell’Istituto delle Suore di San Vincenzo e l’altro a 15 bambini che ne faranno richiesta.

Per questi ultimi il requisito unico d’ammissione è l’appartenenza alla scuola primaria e secondaria di 1° grado del territorio provinciale.

Saranno ammessi al corso i primi 15 alunni che presenteranno domanda. Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 17.11.2012 presso la Provincia di Brindisi via De Leo, 3 – 72100 – Brindisi. Farà fede il numero di protocollo dell’Ente di acquisizione delle domande.

Per tutti la durata è di 15 giorni e si terrà presso la sede del Museo Archeologico Provinciale “F. Ribezzo” di Brindisi. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Il corso, completamente gratuito, si articolerà in lezioni e tecniche di mosaico.

Per ulteriori informazioni: Museo Provinciale “F. Ribezzo” – Brindisi: 0831/565508 (ore ufficio) museo@provincia.brindisi.it

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas