Messapia, vittoria di carattere ad Ostuni

380 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 5 novembre Print

Messapia, vittoria di carattere ad Ostuni

Il Futsal Messapia Brindisi vince in casa del Real Five Ostuni che la settimana scorsa, a sua volta, si era imposto sul campo del New Team Putignano. Il successo dei brindisini matura ad inizio del secondo tempo quando nell’arco di sette minuti sono stati capaci di segnare ben cinque reti e dare quello strappo non più ricucibile alla partita.

La prima frazione si chiude sul 2-1 per i padroni di casa, con la doppietta di Scarnera e la rete del momentaneo pareggio di Zanzariello, aiutato anche da un’evidente deviazione che ha spiazzato l’estremo difensore ostunese.

Al rientro dagli spogliatoi il Messapia è trasformato e sfrutta anche lo sbandamento iniziale del Real Five. Al 32’ arriva il pareggio di Simmini servito in area da De Virgilio. Al 33’ i biancoazzurri vanno in vantaggio con Zanzariello ancora con assist di De Virgilio. La scena con gli stessi ruoli e interpreti si ripete un minuto dopo e vale il 4-2. Al 35’ è lo stesso De Virgilio ad andare in rete su invito di Simmini. Al 39’ Simmini tira, il portiere respinge, ma Tregua è il più lesto di tutti ad infilare il 6-2. Al 44’ arriva il massimo vantaggio degli ospiti (cinque reti) con De Virgilio che sfrutta la preparazione dell’asse Simmini-Zanzariello.

Il Real Five ha un momento di orgoglio segnando quattro reti in sei minuti, tre delle quali con il portiere di movimento, ma Tregua al 52’ e Zanzariello al 54’ portano il risultato sul 9-5, con un margine di quattro gol da gestire negli ultimi sei minuti, che poi diventano dieci a causa dei quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara.

Accorciano ancora le distanze gli ostunesi, ma Zanzariello si invola in contropiede e realizza il 10-6. Un minibreak di due reti del Real Five precedono l’ultima marcatura della giornata di Zanzariello che così fa “sestina” per il definitivo 11-8.

Del Messapia non è piaciuta la prima frazione, con un atteggiamento troppo rinunciatario che ha portato a poche conclusioni. Di valutazione opposta invece la ripresa con la squadra che ha fatto il suo, giocando in velocità e sfruttando la minima indecisione avversaria. Un calo di tensione e la qualità di alcuni elementi tra i padroni di casa, su tutti Scarnera, ha fatto in modo che la partita si riaprisse a metà del secondo tempo.

Questa settimana i brindisini sono attesi da un doppio impegno. Martedì 6 novembre, alle ore 21, è in programma il ritorno degli ottavi di Coppa Puglia in casa del Futsal Francavilla, dove c’è da difendere il cospicuo vantaggio di sette reti dell’andata (9-2) per affrontare nei quarti una tra Futsal Cisternino ed Olympique Ostuni. Sabato 10 novembre, alle ore 19, per la settima giornata del girone C della serie C2, al “Da Vinci” di Brindisi arriva l’Oriental Five Martina.

altri sport, Sport , , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas