La capolista Alessano vince contro un Ostuni sotto tono.

409 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 5 novembre Print

La capolista Alessano vince contro un Ostuni sotto tono.

Nel primo derby stagionale l’Alessano vince tre a zero contro l’Ostuni, e continua senza ostacoli il suo cammino, confermandosi leaders del campionato. Match atteso dai ragazzi di coach Nacci, che in questa occasione non hanno brillato in maniera particolare e con un atteggiamento sbagliato hanno concesso agli ospiti molte opportunità di giocare con grande tranquillità e ottenere l’intera posta in palio senza grandi affanni. I giallo-blù scendono in campo con la diagonale Riccardi-Parisi, i centrali Ruggiero; Melfi i laterali Fornaro; Sheva e il libero Rescio. Primo parziale che mette subito in evidenza la forza degli avversari che non sprecano nessuna occasione per poter sfruttare gli errori di Sheva e compagni che non riescono ad avere quella continuità necessaria per mettere in crisi i ragazzi di coach Medico. Nel corso della gara coach Nacci sostituisce la diagonale con Mingolla-Polignino e in battuta Loconsole per Ruggiero che chiamati in alcuni momenti delicati, hanno dato un apporto positivo anche se alla fine, la situazione generale non ha modificato in maniera particolare gli equilibri dell’incontro. Nel terzo parziale quando l’Ostuni conduceva per 16 a 13 e la gara poteva assumere un andamento diverso, ci sono state alcune decisioni arbitrali a dir poco discutibili che hanno generato particolare nervosismo e scalfito la già poca sicurezza dei nostri ragazzi, segmenti che in quel frangente potevano essere determinanti per l’andamento del set. Comunque la vittoria dei salentini non ha ombra di dubbio e anche senza le avversità arbitrali non avrebbe modificato in maniera sostanziale il risultato finale che e ampiamente meritato da parte dell’Alessano. Prossimo impegno per l’Ostuni sabato prossimo a Pescara in un match che vede gli abruzzesi ancora fermi con un punto e che devono necessariamente sfruttare il fattore campo per muovere la classifica , per l’Ostuni invece una buona occasione di riscatto per allungare e uscire immediatamente da due sconfitte consecutive.  

Sport, Volley , , , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas