Ostuni : La Città Bianca celebra la giornata delle Forze armate e festa dell’Unità nazionale

571 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 3 novembre Print

L’Amministrazione comunale, d’intesa con le Associazioni combattentistiche e d’arma e con le Forze dell’ordine, ha programmato le celebrazioni per la commemorazione dell’Anniversario della guerra 1915 – 1918 e la Festa delle Forze Armate.
La cerimonia si svolgerà eccezionalmente lunedì 5 novembre per dar modo a tutte le rappresentanze delle scuole di Ostuni, di partecipare ai diversi momenti civili e religiosi che vogliono ricordare e perpetrare i valori dell’unità della Nazione e ricordare chi ha sacrificato la propria vita per l’unità d’Italia.
Un momento per rinnovare l’impegno ad operare perché la concordia e la pace si affermino in Italia, in Europa e nel mondo intero oltre che per esprimere alle Forze dell’Ordine i sensi di doverosa gratitudine per l’alto compito che assolvono in difesa della Patria e delle istituzioni.
Per questa giornata, le associazioni combattentistiche e d’armi parteciperanno, insieme alla Civica Amministrazione e alla cittadinanza, alla cerimonia di commemorazione che vedrà: alle ore 9.30 la S.S. Messa presso la Chiesa delle Grazie celebrata da S.E. Mons. Rocco Talucci, Arcivescovo di Brindisi – Ostuni. Alle ore 10.30 un corteo cittadino si muoverà dalla Chiesa della Grazie sino al monumento ai Caduti, in piazza Matteotti ove, qui, vi sarà la deposizione delle Corone di alloro e i discorsi delle autorità. L’inno nazionale e la canzone del Piave saranno eseguiti dal Coro “Antonio Legrottaglie”.
Un momento celebrativo che coinvolge tutte le Associazioni Combattentistiche e d’Arma che ancora oggi sentono vivo il ricordo di quei fatti che caratterizzarono la storia d’Italia e che coinvolge tutte le scuole della Città, per un riconoscente pensiero a tutti coloro che con l’estremo sacrificio della vita seppero assicurare l’indipendenza, l’unità e la libertà della Patria.
Ecco perché il Sindaco di Ostuni, avv. Domenico Tanzarella, ha voluto lo spostamento della manifestazione a lunedì in modo tale che le scolaresche presenzino a questa celebrazione in modo tale che siano le giovani generazioni a trasmettere i sentimenti del sacrificio della vita e degli ideali di Unità Nazionale per tramandarle ai posteri.
Alle ore 12,00 una corona d’alloro sarà collocata presso il Monumento ai Caduti in mare in viale dello Sport.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas