Villa Castelli: detiene illecitamente un fucile da caccia con matricole abrase e 37 cartucce, arrestato un 53enne.

1.498 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 31 ottobre Print

Villa Castelli: detiene illecitamente un fucile da caccia con matricole abrase e 37 cartucce, arrestato un 53enne.

 

Nella nottata odierna, i Carabinieri della Stazione di Villa Castelli hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, RUGGIERI Antonio, 53enne del luogo, perché ritenuto responsabile di ricettazione e detenzione illegale di armi clandestine e munizioni.

Nell’ambito di un mirato servizio finalizzato al contrasto dei reati concernenti le armi, i militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, a seguito della quale sono stati rinvenuti e sequestrati un fucile da caccia calibro 12 con matricole abrase e n.37 cartucce per la stessa arma.

Al termine delle operazioni e dopo le formalità di rito, l’arrestato, su disposizione del P.M. di turno, è stato tradotto presso la propria abitazione per rimanervi in regime di arresti domiciliari.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas