Carovigno: due giovani rubano un ciclomotore, uno è tratto in arresto e l’altro denunciato

507 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 12 ottobre Print

 

 

I Carabinieri della Stazione di Carovigno, al termine di un breve inseguimento protrattosi per le vie di quel centro, hanno tratto in arresto in flagranza di reato DI DOMENICO Antonio, 18enne e deferito in stato di libertà un minore, entrambi del posto, per furto aggravato in concorso. I due giovani, segnalati da alcuni passanti, sono stati intercettati e fermati a bordo di un ciclomotore poco prima asportato ad un cittadino di nazionalità ghanese e domiciliato a Carovigno che, al momento del furto, si trovava all’interno di una farmacia del luogo. L’arrestato, su disposizione della competente A.G., è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre il ciclomotore sottoposto a sequestro poiché privo di contrassegno identificativo e copertura assicurativa.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas