Basket DNB: Esordio a Bisceglie per il Francavilla

420 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 28 settembre Print

Il Basket Francavilla è pronto all’esordio

 

Ormai ci siamo, da domenica si fa sul serio. Inizia per il Basket Francavilla la stagione ufficiale 2012/13 che vedrà la formazione biancazzurra ai nastri di partenza del campionato DNB per la terza volta consecutiva. Formazione completamente rinnovata sia negli uomini che nello spirito con tanti giovani talenti vogliosi di emergere e ben figurare nel difficile girone C del quarto campionato nazionale.

Dopo un mese e mezzo di intensa preparazione che ha visto crescere giorno dopo giorno la convinzione nel nuovo gruppo che tanto bene ha fatto negli incontri pre-campionato con 6 vittorie su altrettanti incontri disputati, si passa ora al basket che conta con l’impegnativo esordio a Bisceglie. Ad attendere la formazione di coach Olive, l’Ambrosia Bisceglie, formazione che la scorsa stagione ha chiuso il campionato al 10° posto, e che si presenta quest’anno anch’essa con un roster rinnovato e sicuramente rinforzato. La guida della formazione biscegliese è stata affidata al quarantenne tecnico di Piombino, Enrico Fabbri a Scauri nell’ultimo quinquennio.

Passando al roster, unica riconferma fra i senior della passata stagione è il capitano Andrea Storchi, ala/pivot classe 1979, 200 cm., senz’altro uno dei lunghi più esperti della categoria: atleta dal fisico imponente, è capace di abbinare qualità e sostanza sia sotto i tabelloni e sia in fase realizzativa. Nella passata stagione ha fatto registrare le importanti medie di 13.3 punti realizzati con 8.8 rimbalzi.

Il primo nuovo acquisto della formazione di coach Fabbri è stato l’argentino Juan Manuel Caceres, ala grande di 198 cm., classe 1984. Atleta con una trafila importante in serie A Dilettanti ed in B,  arriva dalla Crabs Rimini dove la scorsa stagione ha totalizzato le medie di 12 punti e 7 rimbalzi. Dotato di grande temperamento e di ottimo fisico, il lungo originario di Cordoba  forma assieme a Storchi una coppia di grande spessore sotto canestro.

Altro acquisto di assoluto valore è la guardia Mauro Torresi Lelli, classe 1984, 190 cm.,  reduce da un’ottima stagione tra le fila della Due Esse Martina Franca  (15.6 punti di media). Atleta completo ed esperto della categoria, Torresi, abile nell’uno contro uno e dotato di ottime percentuali al tiro, è capace di abbinare l’elevato spessore tecnico al grande agonismo sia in fase difensiva che offensiva.

Terza new entry l’ala Roberto Simeoli, classe 1983, 198 cm., originario di Maddaloni. Atleta versatile, dotato di gran temperamento, buon difensore e finalizzatore dal perimetro (16.7 punti di media a partita la scorsa stagione in DNC a Cassino), è in grado di variare soluzioni di gioco in fase offensiva.

Ultimo arrivo nel gruppo senior, non sicuramente in ordine di importanza, è l’uomo a cui l’Ambrosia Bisceglie affida la cabina di regia: Vincenzo Di Capua (186 cm.), classe 1987, originario di Castellammare di Stabia uno dei play più talentuosi e affidabili della categoria. Dotato di un’eccellente visione di gioco e buon realizzatore, Di Capua è reduce da una convincente stagione con la maglia dell’Agropoli (DNB), evidenziando numeri da assoluto protagonista (17.7 punti in 34’ di utilizzo, con il 35% nel tiro da tre punti, il 44% da due e l’82% dalla lunetta).

La batteria dei lunghi è completata dall’ argentino Enzo Damian Cena, ala/pivot di 202 cm., classe ’92, proveniente dal Canicattì (DNC). Malgrado la giovane età, Cena è un giocatore dotato di buona tecnica e discreto anche nel tiro da fuori: la scorsa stagione ha fatto registrare buone percentuali con medie di 16 punti e 6 rimbalzi a partita.

Completano il roster biscegliese i promettenti giovani, riconfermati dalla scorsa stagione,

Andrea Chiriatti, guardia classe 1993, il play Fehni Abassi, classe 1994,  il pivot Raffaele Mazzilli, classe 1994 e i nuovi arrivi Giuseppe De Leo, ala, classe ’94 e Alberto Di Salvia, play/guardia, classe ’94.

Esordio non dei più facili quindi per il Basket Francavilla che troverà di fronte una formazione che presenta un quintetto di assoluto valore nonché buona qualità anche nei giovani pronti a subentrare. Ma i ragazzi di coach Olive sono ormai pronti ad affrontare gli avversari mettendo in campo la grinta e la velocità che li contraddistingue. Gli esperti Comignani, capitan Richotti e Nobile supporteranno i giovani Rotondo, Serpentino, Musci e Urso con già esperienze in categoria ma pronti a recitare quest’anno un ruolo da protagonisti insieme ai talentuosi esordienti nel campionato DNB Dagnello, Mascherpa, Sodero e Vitale che hanno già dimostrato la voglia e i grandi mezzi tecnici a disposizione per ben figurare nell’impegnativo campionato.

Dopo le buone prestazioni precampionato è salito intanto l’entusiasmo fra i tifosi biancazzurri fiduciosi e curiosi di vedere all’opera la nuova formazione all’esordio in campionato. Saranno tanti, quindi, quelli che seguiranno in pullman o con mezzi propri la squadra nella trasferta in terra barese pronti a sostenere con il loro incitamento i proprio beniamini.

La direzione della gara, con palla a due alle ore 18:00 sul parquet del Paladolmen, sarà affidata alla coppia arbitrale campana formata dai signori Gaudino Luigi di Nocera Inferiore (SA) e Borrelli Claudio di Cercola (NA).

 

Bruno Passaro

addetto stampa

Basket Francavilla

 

Basket, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas