ADOC : Rinnovo appalto r.s.u

281 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 26 settembre Print

ADOC : Rinnovo appalto  r.s.u

Dalle notizie che in questi giorni si susseguono a ritmo sempre più incalzante sul tema del rinnovo del servizio di raccolta r.s.u. nella città Capoluogo abbiamo l’impressione che stiamo per assistere, a breve, all’ennesima occasione persa per la città di dare una svolta ad un settore importantissimo sia per le ingenti risorse impiegate sia per i servizi che dovrebbero essere garantiti all’utenza e per la tutela ambientale del territorio. Sono anni ormai che la corretta gestione amministrativa lascia spazio alle emergenze e all’adozione di provvedimenti dettati più dall’urgenza di fornire un servizio, anche se scadente e non rispondente alle reali necessità della città, piuttosto che alla programmazione e al controllo. I capitolati ormai sono “divenuti libri dei sogni” per le continue violazioni agevolate anche dall’insufficienza di controlli. Il futuro riteniamo non sia tanto diverso da quanto abbiamo registrato in questi anni con il paventato rischio di assistere all’ennesimo affidamento o addirittura ordinanza senza avere la possibilità di inserire elementi innovativi nel nuovo rapporto contrattuale a tutela dei contribuenti/utenti. Prendiamo atto della manifestata volontà dell’amministrazione comunale di avviare contatti con le imprese del settore al fine individuare scelte alternative all’attuale gestione Monteco. Affermazioni che implicitamente denotano un’insoddisfazione, condivisa, su quanto sin ad oggi realizzato e sul rapporto tra impresa e pubblica amministrazione correlato da contenziosi giudiziari e provvedimenti che già di per sé dovrebbero essere sufficienti per porre fine ad un rapporto. Non ci affezioniamo alle prese di posizione a prescindere, l’efficienza dei servizi rimane l’unico punto di riferimento a cui non rinunceremo mai. E’ per queste motivazioni che chiediamo all’amministrazione ogni sforzo utile ad individuare soluzioni rispondenti alle richieste della popolazione amministrata partendo da un confronto che ponga le basi per un miglioramento della situazione attuale, su questo confidiamo. Vigileremo sull’evolversi della situazione riservandoci di adottare le opportune iniziative qualora dovessimo registrare un proseguimento sulla strada intrapresa che tanti disagi ha prodotto per la città.

Il Presidente Provinciale

Zippo Giuseppe      

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas