ASD Futsal Francavilla il primo derby della stagione , valido per il primo incontro di Coppa Puglia.

736 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 26 settembre Print

ASD Futsal Francavilla il primo derby della stagione , valido per il primo incontro di Coppa Puglia.

L’esordio stagionale, a Francavilla, è biancoceleste. Va infatti all’ASD Futsal Francavilla il primo derby della stagione 2012/2013, valido per il primo incontro di Coppa Puglia.
Futsal Francavilla in completo classico a righe biancocelesti, Tiessezeta con maglia rossoblu all’esordio assoluto in una partita ufficiale.
Prima di iniziare, il tempo di riconoscere, tra le fila rossoblu, un paio di vecchie conoscenze della scorsa stagione, Carmine Tomaselli, Giuseppe Candita e Giacomo Tedeschi quest’anno difenderanno i colori della città degli imperiali con un’altra divisa.
Il match parte subito ad alti ritmi, come ogni buona partita di calcetto dovrebbe essere per potersi definire tale.
Al 3′ capitan De Giorgio, dalla destra, fa partire un tiro basso preciso, il portiere avversario rossoblu si distende e manda in angolo.
Ribaltamento di fronte, al 4′ il Tiessezeta si porta in avanti, ma Rametta tiene a terra un tiro d’ordinanza. Un minuto dopo ancora il TSZ pericolosamente arriva da solo davanti a Rametta, che si allunga a terra su tentativo di dribbling avversario evitando il primo gol della stagione, procurandosi, però, il primo infortunio che lo condizionerà per tutto il primo tempo con continue chiamate alla panchina per cercare di attenuare il dolore.
Al 6′ Cafueri ribadisce in rete un pallone su mischia confusa in area rossoblu, è lui dunque il “padrino” prescelto per il battesimo del gol in questa stagione.
Dopo appena 5 minuti, al 12′, arriva il gol rossoblu su un’azione di contropiede, con la difesa Biancoceleste che si lascia sorprendere malamente. Il Futsal non ci sta, dentro Balestra per lasciare rifiatare un ottimo Garganese. Basta poco a “Mimmo” per ricordare a tutti il suo passato calcistico, il destro è imprendibile, il portiere non può far altro che raccogliere il pallone dal proprio sacco.
Al 20′ uno degli under terribili del Futsal Francavilla, Marco Paciullo, si libera di suola e tira, ricevendo una bella risposta dal portiere rossoblu. E’ solo il preludio al gol, dopo appena 1 minuto ancora Paciullo si inserisce centralmente, finge il passaggio laterale spiazzando il suo marcatore e libera un tiro che si trasforma nella terza marcatura.
Passa un altro minuto e al 22′ Balestra libera sulla sinistra Pietanza che manda in rete. Termina il primo tempo sul risultato di 4 a 1.

Il secondo tempo vede l’esordio in campionato per Antonio Lugliola al posto di Rametta , infortunato. Lugliola, classe ’94, primo anno al Futsal dopo qualche esperienza nel calcio a 11. La sua giovane età è pari solo alla fantastica prestazione che sfodererà da quel momento in poi.
Già al primo minuto grandissima risposta per lui, che vede sbucare dal nulla un tiro avversario al volo su calcio d’angolo.
Ancora al terzo minuto Lugliola effettua una grande uscita su un avversario che marciava verso la porta biancoceleste. Al 10′ si registra un Tiessezeta sicuramente più motivato rispetto al primo tempo, con un Francavilla che si limita a contenere attentamente l’avversario.
Al 12′ finalmente arriva il gol che tutti i tifosi attendevano, quello del capitano De Giorgio che viene liberato sulla destra da Balestra. E’ il giusto regalo di compleanno per questo ragazzo tanto amato dalla tifoseria francavillese.
Dopo 4 minuti ancora De Giorgio si libera da sinistra e lascia partire un tiro sul quale il portiere rossoblu compie il miracolo.
Al 18′ arriva il primo gol anche per il “Romano di Erchie” D’Armini. Su contropiede Futsal una palla buttata in area da destra finisce sulla mano di un difensore rossoblu. Rigore. D’Armini entra al posto del capitano che gli concede l’onore e l’onere. Devis non delude De Giorgio, spiazzando il portiere all’angolo alto esterno: 6-1.
Al 25′ l’ottimo Garganese, a cui manca solo il gol in questo match, temporeggia troppo solo davanti al portiere, dando alla difesa rossoblu il tempo di recuperare.
La legge del calcio (e anche del calcio a 5) recita: “Gol sbagliato, gol subito” e così fu. Poco prima del fischio finale la porta dell’ottimo Lugliola viene violata dalla marcatura rossoblu. Questa marcatura, che precede il fischio finale, fissa il risultato sul 6-2.

Commenti: Al termine della partita il presidente Candita e gli altri dirigenti si sono mostrati molto soddisfatti sia per il gioco sia per lo spirito messo in campo dalla propria squadra. L’ottimo esordio degli under impiegati (Lugliola, Paciullo e Misuraca a cui è mancato solo il gol) dimostrano il grande lavoro di mr. Candita e Cinieri (oggi assente per problemi famigliari, n.d.r.) nei confronti dei giovani componenti di questo team.
Grande partecipazione anche dei non convocati, che hanno comunque preso parte al match dal punto di vista del tifoso, dimostrando un grande attaccamento alla maglia, alla causa e, soprattutto, al gruppo.
Da segnalare anche la prestazione di De Giorgio, instancabile nonostante l’anno in più acquisito proprio in questa serata, Garganese, pivot nell’accezione classica del termine e Cafueri. Buona la prima anche per Pietanza, Seminara (entrato nei minuti finali), Balestra, che si è dimostrato un grande tiratore con entrambi i piedi e D’Armini, che ha voluto esserci nonostante qualche decimo di febbre.
Tutti sanno che un derby non è mai una partita come le altre, ma il Tiessezeta non può certo rappresentare un punto d’arrivo per una squadra che punta alle posizioni alte della classifica. Test più performanti arriveranno nelle prossime giornate di campionato. Da lì in poi si potrà capire se quello visto stasera sia stato solo un fuoco di paglia in una calda notte di Settembre, o l’incipit di un testo che racconta di vittorie e successi.

Apputamento a Sabato 29/09 a Fasano per il primo match di campionato contro il Coocon.

Pietro Andriulo
Ufficio Stampa ASD Futsal Francavilla

Calcio a 11, Sport

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas